Aperto Rilievo regionale, Associazioni, Enti locali, Sostegno economico

Anno 2021 - Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale, ai sensi della Legge regionale n. 50/1986

Bandi online

Domande dal: 16/11/2020 , ore 10:00

Codice: RLA12020015462

Si avvisa che dalle ore 10:00 del 16/11/2020 è possibile l'inserimento delle nuove richieste di contributo ordinario, ai sensi della l.r. 50/86 per l'anno 2021.

Ente responsabile

Leggi di più
  • Possono chiedere il contributo i soggetti pubblici e privati che non perseguono fini di lucro e non promuovono alcuna forma di discriminazione. I singoli cittadini non possono presentare richieste di contributo.
    Possono essere chiesti contributi anche da soggetti che hanno sede legale fuori dal territorio lombardo e che propongono un’iniziativa che contribuisca alla valorizzazione dell’identità della Lombardia ed apporti anche un’efficace promozione dell’immagine della Lombardia in campo nazionale e/o internazionale. 
  • Aperto il bando 2021 per la concessione di contributi ordinari, rivolto a soggetti pubblici e privati che non perseguono fini di lucro che intendono promuovere iniziative e manifestazioni di rilevo regionale, ai sensi della l.r. del 12 settembre 1986, n. 50 e coerentemente con i Criteri adottati dalla Giunta Regionale con d.g.r. del 2 luglio 2019 n. XI/1815 e con decreto del 27 ottobre 2020 n. 12809. Le richieste di contributo ordinario devono essere presentate almeno 60 giorni prima dell’inizio dell’evento.

    Sono ammesse alla valutazione solo le richieste relative ad iniziative che si realizzino completamente nel corso dell'anno solare.
  • A completamento della domanda occorre allegare

    • stauto/atto costitutivo
    • programma dell'evento
    • altra documentazione indicata a seconda della tipologia dell'evento che verrà richiesta prima dell'invio elettronico della domanda
  • Dotazione/Risorse

    La dotazione, pari a € 505.600,00 è così ripartita.

    •    Associazioni: stanziamento pari a € 402.900
    •    Enti Pubblici: stanziamento pari a € 102.700

  • Concessione di contributi a soggetti pubblici e privati che non perseguono fini di lucro e promuovono iniziative e manifestazioni di rilievo regionale.
    La tipologia di procedura utilizzata è valutativa a graduatoria: le domande riceveranno una valutazione di merito e verranno ordinate secondo una graduatoria di punteggi (massimo di 160 punti), ai fini della determinazione del contributo:

    Prima fascia (> 130 punti) assegnazione di un contributo pari a 20.000,00 euro  
    Seconda fascia (> 110 - 130 punti) assegnazione di un contributo pari a 15.000,00 euro  
    Terza fascia (>100 -110 punti) assegnazione di un contributo pari al 12.500,00 euro  
    Quarta fascia (>90 -100 punti) assegnazione di un contributo pari al 10.000,00 euro  
    Quinta fascia (>80-90 punti) assegnazione di un contributo pari al 7.500,00 euro  
    Sesta fascia (>70 -80 punti) assegnazione di un contributo pari al 5.000,00 euro  
    Settima fascia (>50 -70 punti) assegnazione di un contributo pari al 2.500,00 euro  
    Ottava fascia (< 50 punti) - nessun contributo
  • Intervento che normalmente non costituisce aiuto di stato.
  • È possibile presentare domanda di contributo per iniziative e manifestazioni coerenti con le disposizioni statutarie di Regione Lombardia, con le finalità della l.r. 50/1986 e con gli obiettivi individuati nei documenti di programmazione regionale; verranno privilegiate le iniziative che hanno il fine di attivare relazioni e coesione nelle comunità locali e di quartiere, costruire legami sociali e partecipazione civica, promuovere l’identità e le tradizioni locali caratteristiche, sostenendo la libera iniziativa e la propositività della società civile.

    La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it, a partire dalle ore 10:00 del 16 novembre 2020, previa registrazione secondo le modalità che verranno specificate nella piattaforma informatica.

    Più informazioni sono presenti negli allegati al bando.

    La domanda di concessione del contributo, pena la sua irricevibilità deve pervenire a Regione Lombardia per le attività riferite all’anno 2021 e devono essere presentate almeno 60 gg prima dell’inizio dell’evento. I contributi sono assegnati ai richiedenti, con provvedimento del Dirigente competente di norma almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’evento e sulla base delle risorse annuali disponibili e ripartite su base mensile, ad esclusione dei periodi 1 - 31 agosto e 1 - 31 dicembre.  Farà fede esclusivamente la data di invio al protocollo registrata dalla procedura online.
    Farà fede esclusivamente la data di invio al protocollo registrata dalla procedura online.

  • La tipologia di procedura utilizzata è valutativa a graduatoria: le domande saranno valutate in base al punteggio totale conseguito su un massimo di 160 punti. Terminata la fase di valutazione delle domande ritenute ammissibili verrà definita la graduatoria delle iniziative finanziate, delle iniziative ammesse e non finanziate, nonché l’elenco delle iniziative non ammesse.
  • Per maggiori informazioni o chiarimenti scrivere alla casella di posta elettronica: presidenza.relazioni@regione.lombardia.it

    Per le richieste di assistenza alla compilazione online e per i quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate è possibile contattare il Call Center di ARIA S.p.a (Azienda Regionale per l'Innovazione e gli Acquisti) al numero verde 800.131.151 operativo da lunedì al sabato, escluso i festivi:
    -    dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per i quesiti di ordine tecnico
    -    dalle ore 8.30 alle ore 17.00 per richieste di assistenza tecnica

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati