Aperto Parchi, Parchi gioco, Parchi gioco inclusivi

Progetti finalizzati alla realizzazione e all'adeguamento di parchi gioco inclusivi

Bandi online

Domande dal: 27/07/2020 , ore 10:30

Scade il: 31/03/2021 , ore 23:59

Codice: RLU12020011602

Il Bando sostiene il finanziamento di progetti per la realizzazione e l’adeguamento di parchi gioco inclusivi in aree pubbliche di proprietà degli Enti beneficiari, con l’obiettivo di favorire la socializzazione e l’integrazione dei bambini, anche con disabilità fisiche o sensoriali contribuendo, di riflesso, ad una maggiore integrazione anche delle famiglie.

Ente responsabile

Leggi di più
    • Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane fino a un massimo di 30mila abitanti (pop. alla data del 1/01/2020)
    • ALER
    • ASST
    • Enti Parco di Regione Lombardia

    I soggetti devono essere proprietari dell’area oggetto di intervento.

    Non possono presentare domanda gli Enti già beneficiari di contributi a seguito di partecipazione al bando 2018 (dduo. 6 agosto 2018 - n. 11713 ex DGR 502/2018)

  • Il Bando sostiene il finanziamento di progetti per la realizzazione e l’adeguamento di parchi gioco inclusivi in aree pubbliche di proprietà degli Enti beneficiari, con l’obiettivo di favorire la socializzazione e l’integrazione dei bambini, anche con disabilità fisiche o sensoriali contribuendo, di riflesso, ad una maggiore integrazione anche delle famiglie.

  • € 7.000.000,00
  • Il contributo regionale è a fondo perduto fino al 95% della spesa ammissibile.

    Il contributo minimo è pari a € 10.000,00

    Il contributo massimo è pari a € 30.000,00

    L’erogazione del contributo concesso avviene in due tranche:

    • 65% del contributo concesso a seguito di accettazione del contributo;

    35% a saldo a seguito di presentazione della rendicontazione finale e relativa documentazione

  • -
  • La domanda dovrà essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Bandi Online di Regione Lombardia, sottoscritta con firma elettronica e comprensiva della documentazione richiesta, che consiste in:

    • Tavole di progetto esecutivo, in formato pdf A3 comprensive di:
      • Inquadramenti generale
      • Planimetrie di progetto
      • Rendering
    • Relazione Tecnico – Descrittiva delle opere da realizzarsi, articolato secondo l’indice di cui all’Allegato E)
    • Piano di manutenzione dell’opera e delle sue parti
    • Cronoprogramma
    • Computo metrico estimativo
    • Quadro tecnico economico
    • Approvazione (delibera o determina) del progetto esecutivo

    Gli esiti della valutazione saranno approvati con cadenza almeno bimestrali, a partire dalla data di apertura del bando.

    Sono previste, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse, cinque “finestre” di approvazione con cadenza  almeno bimestrale, la prima delle quali cadrà entro 60 giorni dall’ apertura del bando

    Per ogni finestra verranno esaminate le domande pervenute entro i 20 giorni precedenti la scadenza prevista per l’approvazione; le altre domande verranno esaminate nella finestra successiva.

  • Procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati