Aperto

PSN/PAC 2023-2027 “Sostegno zone con svantaggi naturali montagna” - bando 2024

PSN/PAC 2023-2027 “Sostegno zone con svantaggi naturali montagna” - bando 2024

Codice: RLM12024038463

Domande dal: 05/04/2024 , ore 10:00

Scade il: 01/07/2024 , ore 23:59

INTERVENTO SRB01. Dotazione finanziaria di € 17.000.000,00. Domande dal 5 aprile al 1° luglio 2024 (dopo proroga). Possono partecipare: imprenditori agricoli che risultano “agricoltori in attività” che esercitano l’attività in aree svantaggiate di montagna.

Leggi di più

Ente responsabile

Fonti di finanziamento

Programma Sviluppo Nazionale PAC 2023-2027

Programma Sviluppo Nazionale PAC 2023-2027

Vuoi approfondire la politica di coesione europea in Lombardia?

PSN/PAC 2023-2027 “Sostegno zone con svantaggi naturali montagna” - bando 2024

Codice: RLM12024038463

Domande dal: 05/04/2024 , ore 10:00

Scade il: 01/07/2024 , ore 23:59

Scheda informativa

  • Imprenditori agricoli che risultano “Agricoltori in attività” ai sensi dell’art. 4, par. 5 del Reg. (UE) n. 2021/2115 e che esercitano l’attività agricola in aree svantaggiate di montagna.

  • Il bando prevede l’erogazione di un’indennità annua commisurata ai maggiori costi di produzione e ai minori ricavi delle imprese agricole di montagna causati dagli svantaggi naturali e strutturali cui sono soggette. L’intervento è finalizzato a contrastare l’abbandono delle superfici agricole di montagna.

  • Dotazione finanziaria complessiva di € 17.000.000,00.
  • L’aiuto consiste in un premio annuale per ettaro di superficie condotta il cui importo è differenziato in base alla tipologia colturale e, nel caso delle superfici pascolive e dei prati, all’altimetria e/o alla pendenza. Viene erogato un contributo per ettaro, fino a un massimo di 232 €/ha per i pascoli, 436 €/ha per i prati permanenti, 174 €/ha per i prati avvicendati, 261 €/ha per i vigneti non terrazzati, frutteti, oliveti e castagneti 653 €/ha per i vigneti terrazzati.
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • Sostegno zone con svantaggi naturali montagna” - bando 2024.
  • Presentazione della domanda per via telematica (domanda informatizzata in Sis.Co. Documentazione da allegare: lo statuto e/o l’atto costitutivo nel caso in cui il richiedente sia una cooperativa.

  • Non c’è selezione delle domande, è previsto un controllo della ricevibilità/ammissibilità delle stesse. Le istruttorie di pagamento delle domande ammesse sono di competenza dell’OPR. Qualora il contributo complessivamente richiesto risulti superiore alla dotazione finanziaria del bando si applica una riduzione lineare del premio a ciascuna domanda.

Dario,
il tuo assistente digitale