Interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità

Bandi online

Domande dal: 17/09/2018 , ore 10:00

Scade il: 19/09/2018 , ore 12:12

Codice: RLS12018005762

Finanziamenti a Comuni fino a 5.000 abitanti e Unioni di Comuni, per interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità (strade per la circolazione veicolare, pedonale e ciclabile) e opere connesse alla loro funzionalità. Non è più possibile presentare domande di accesso al finanziamento causa esaurimento delle risorse disponibili (art. 3.2.1 del Bando). E' possibile completare la rendicontazione delle spese sostenute nei termini stabiliti.

Ente responsabile

  • Possono presentare istanza per accedere al finanziamento:


      i  Comuni  lombardi con popolazione residente minore o uguale a 5.000 abitanti (da ultima rilevazione ISTAT disponibile),
      le  Unioni di Comuni costituite ai sensi del Titolo II, Capo V, del D.Lgs. n. 267/2000 che esercitano, per conto dei Comuni, le funzioni di cui all’iniziativa.

  • Sono finanziabili interventi riguardanti tutte le strade aperte alla pubblica circolazione veicolare, pedonale e ciclabile, e relative pertinenze, compresi eventuali tratti o porzioni di strade provinciali.
     

    Sono oggetto di finanziamento le seguenti tipologie di interventi:
     

     a.  interventi di messa in sicurezza della sede stradale, con particolare riferimento alle intersezioni e a sistemi di protezione dell'utenza debole;

     b.  completamento, ripristino e protezione di percorsi ciclabili e pedonali, anche in funzione di disimpegno della sede stradale promiscua, con priorità per i percorsi di accesso alle fermate del trasporto pubblico urbano e alle stazioni ferroviarie;

     c.  interventi finalizzati al ripristino e alla messa in sicurezza di manufatti stradali (quali, ad esempio, ponti, cavalcavia, cavalcaferrovia) con particolare riferimento ai percorsi per la circolazione di veicoli e trasporti eccezionali;

     d.  interventi sulla sede stradale e relative pertinenze finalizzati alla realizzazione e messa in sicurezza dei percorsi e delle fermate del trasporto pubblico;

     e.  interventi sulla sede stradale per favorire l'intermodalità e l'interscambio e l’accessibilità al trasporto pubblico per persone a mobilità ridotta.
     

    Non sono ammessi interventi beneficiari di altri finanziamenti regionali, statali o dell’Unione Europea.

  • 3.000.000,00
  • Il finanziamento regionale è a fondo perduto.

    Il contributo massimo riconoscibile è pari al 70% del costo ammissibile.

    Per gli interventi ammissibili l’importo minimo è pari a 10.000,00 €, l'’importo massimo è pari a 100.000,00 €, importo elevato a 200.000,00 € in caso di interventi finalizzati al ripristino e alla messa in sicurezza di manufatti (quali, ad esempio, ponti, cavalcavia, cavalcaferrovia) con particolare riferimento ai percorsi per la circolazione di veicoli e trasporti eccezionali.

  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • È prevista una procedura valutativa a sportello per via telematica suddivisa in due fasi: la fase di adesione all’iniziativa e di assegnazione ed erogazione del contributo e la fase di rendicontazione dell’intervento realizzato e delle spese sostenute.

    La domanda di finanziamento dovrà essere presentata dal Soggetto richiedente, o suo delegato, obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo SiAge disponibile all’indirizzo: <a title=www.siage.regione.lombardia.it href=www.siage.regione.lombardia.it target=>www.siage.regione.lombardia.it

    La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 10.00 del 17 settembre 2018 ed entro le ore 12.00 del 16 novembre 2018 e comunque fino a esaurimento delle risorse disponibili.

     AGGIORNAMENTO AL 19/09/2018: NON È PIÙ POSSIBILE PRESENTARE DOMANDA CAUSA ESAURIMENTO DELLE RISORSE DISPONIBILI E CREAZIONE DELLA LISTA DI RISERVA

    La documentazione da allegare è quella indicata nell’Avviso al punto 3.2.8.

    A conclusione della procedura di presentazione della domanda, il sistema informativo SiAge rilascerà in automatico anche la stima dell’importo del contributo assegnato, calcolato in base ai dati inseriti dal richiedente.

    Ad esaurimento della dotazione finanziaria, verrà consentito l’inserimento di istanze di contributo per la creazione di una lista di riserva, fino a un importo massimo di richieste aggiuntive pari al 100% delle risorse inizialmente stanziate, ossia fino a un importo pari a 3.000.000,00 €. Gli interventi in lista di riserva verranno finanziati in caso di rinuncia o riduzione degli importi necessari alla realizzazione degli interventi già finanziati oppure in caso di rifinanziamento della presente iniziativa.

    Una volta creata la lista di riserva, non sarà più possibile inoltrare ulteriori richieste di contributo.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Qualsiasi informazione relativa al presente avviso ed agli adempimenti ad esso connessi può essere richiesta ai seguenti contatti:


      Silvia Castelli 02 6765 22711
      email: <a title=mailto:avviso_mobilita@regione.lombardia.it href=mailto:avviso_mobilita@regione.lombardia.it>avviso_mobilita@regione.lombardia.it


    Per assistenza tecnica sullutilizzo del servizio online della piattaforma SiAge Sistema Agevolazioni:


      scrivere a: <a title=maito:siage@regione.lombardia.it href=maito:siage@regione.lombardia.it target=>siage@regione.lombardia.it 
      contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato escluso festivi dalle ore 10.00 alle ore 20.00.
    Riferimento al BURL: Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia (BURL) n. 34 del 22 agosto 2018 - serie ordinaria

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Comunicazioni

Enti e operatori

19/06/2019

Nuovi termini di conclusione e di rendicontazione degli interventi finanziati dal bando Interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità


Con l'obiettivo di ampliare la platea dei beneficiari dei finanziamenti relativi al bando Interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità e contrib...

Enti e operatori

07/03/2019

Nuovo termine di conclusione dell'istruttoria per il bando Interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di infrastrutture per la mobilità


Al fine di consentire un adeguato svolgimento delle valutazioni sui progetti finanziati e le spese ammissibili, il termine di conclusione del procedimento istruttorio relativo al bando Interve...