Dotazioni tecnico strumentali - Enti associati

Bandi online

Domande dal: 23/04/2019 , ore 10:00

Scade il: 16/05/2019 , ore 16:00

Codice: RLY12019006942

Bando per assegnazione di cofinanziamenti a favore dei comuni in forma singola o associata per tutte le funzioni di polizia locale, per l'acquisto di dotazioni tecnico/strumentali destinate alla polizia locale - Anno 2019 (L.R. 6/2015, art. 25) Regione Lombardia finanzia a fondo perduto i Comuni con almeno 10.000 abitanti per aumentare le dotazioni tecniche delle polizie locali.

Ente responsabile

  • Beneficiari del provvedimento sono:

     

    • Enti associati, Comunità Montane e Unioni di Comuni, con popolazione complessiva di non meno di 10.000 abitanti, associati per tutte le funzioni di polizia locale per un periodo non inferiore a 5 anni (artt. 8 e 13 della l.r. 6/2015 e l.r. 19/2008), con un corpo o di servizio di polizia locale e con personale a tempo indeterminato. In tal caso ogni Ente associato deve essere destinatario ed utilizzatore di almeno un bene tra quelli finanziabili.
  • Bando per assegnazione di cofinanziamenti a favore dei comuni in forma singola o associata per tutte le funzioni di polizia locale, per l'acquisto di dotazioni tecnico/strumentali destinate alla polizia locale - Anno 2019 (L.R. 6/2015, art. 25)

    Il bando finanzia i Comuni in forma singola o associata per l'acquisto di:

    • biciclette a pedalata assistita (bici elettriche)
    • droni
    • computer portatili, cellulari, fotocamere digitali e tablet operativi
    • radio portatili
    • dash cam
    • body cam
    • defibrillatori semiautomatici
    • metal detector portatili
    • fototrappole (sistemi portabili e mimetici per fotografare)
    • taser (per i comuni con popolazione superiore ai 100.000 abitanti ammessi alla sperimentazione).
  • Sono previsti € 2.300.000 di cui:

     

    • € 1.500.000 per enti associati, comunità montane e unioni di comuni.
  • Il contributo è un finanziamento a fondo perduto e ha i seguenti massimali: 

    • per gli Enti associati, le Comunità Montane e le Unioni di Comuni, con popolazione totale minima di 10.000 abitanti, associati per tutte le funzioni di polizia locale per un periodo non inferiore a 5 anni (artt. 8 e 13 della l.r. 6/2015; l.r. 19/2008), con un corpo o un servizio di polizia locale, con organico assunto a tempo indeterminato, il contributo regionale è pari all'80% del costo del progetto validato, fino ad un massimo di 30.000 euro.

    Per gli enti che rispettano i requisiti previsti dall'art.26 della l.r. 6/2015 il contributo è dell'85%. Per usufruire di questa percentuale maggiorata, il corpo o servizio di polizia locale deve possedere contemporaneamente, stabilmente e senza interruzione, tutti i requisiti di seguito indicati:

    1. Dotazione organica minima di almeno 18 operatori di polizia locale. Ciò significa che alla data di presentazione della domanda devono essere in servizio almeno 18 operatori di polizia locale assunti con contratto a tempo indeterminato

    2. Servizio continuativo di almeno 12 ore giornaliere, nei giorni feriali, domenicali e festivi infrasettimanali, cioè 365 giorni all'anno. Il servizio di polizia locale va inteso in senso oggettivo come l'insieme di attività poste a tutela della sicurezza dei cittadini con vigilanza e interventi di vario tipo. La legge, ai fini del requisito della premialità, non prevede alcuna differenziazione tra il servizio svolto nei giorni ordinari/feriali e quello effettuato nei giorni festivi infrasettimanali o di domenica

    3. Reperibilità sulle 24 ore, secondo il sistema organizzativo dell'ente. Il servizio di reperibilità deve essere istituito con idoneo atto e attuato attraverso ordini di servizio o lettere di servizio o fogli di turnazione.

  • La domanda di ammissione al contributo può essere presentata solo online su:

    1. www.bandi.servizirl.it/procedimenti/bando/RLY12019006922 , per i Comuni singoli
       
    2. www.bandi.servizirl.it/procedimenti/bando/RLY12019006942 , per tutte le altre casistiche

    Al primo accesso al portale dei bandi on-line occorre registrarsi inserendo le seguenti informazioni anagrafiche e di progetto:

    Comunità Montane/Unioni di Comuni:

    1. Denominazione della Comunità Montana/Unione di Comuni, provincia di appartenenza e codice fiscale
    2. Elenco dei Comuni appartenenti alla Comunità Montana/Unione
    3. Indirizzo PEC della Comunità Montana/Unione e indirizzo e-mail di riferimento del progetto
    4. Numero di conto corrente di contabilità speciale oppure, in assenza dello stesso, numero di conto corrente
    5. Titolo progetto, numero e specifica dei beni da acquistare.

    Enti associati:

    1. Denominazione dell'ente capofila, provincia di appartenenza e codice fiscale
    2. Elenco dei Comuni associati, compreso il capofila
    3. Indirizzo PEC dell'ente capofila e indirizzo e-mail di riferimento del progetto
    4. Numero di conto corrente di contabilità speciale oppure, in assenza dello stesso, numero di conto corrente
    5. Titolo progetto, numero e specifica dei beni da acquistare.

    Per informazione tecniche sul portale bandi:

    email: bandi@regione.lombardia.it

    tel.: 800.131.151

  • Selezione delle domande:

    Per i progetti ammissibili l'istruttoria è svolta entro il 17 luglio 2019.

    La graduatoria viene generata in Bandi on line in base ai seguenti parametri:

     

    Enti associati, Comunità Montane/Unioni di Comuni ed Enti associati:

    Il piano di riparto è prodotto dando la precedenza alle aggregazioni con popolazione complessiva più alta. In caso di parità di popolazione complessiva residente, è applicato il criterio di priorità riferito alla maggiore estensione territoriale.


    La valutazione delle domande pervenute alla piattaforma informatizzata Bandi on line è a cura della competente struttura regionale.

    Gli enti beneficiari devono effettuare e rendicontare entro il 31 dicembre 2019 a Regione Lombardia gli acquisti delle dotazioni ammesse a finanziamento.

    La liquidazione del finanziamento regionale è effettuata entro il 28 febbraio 2020.

  • Antonella Rosati tel.: 02 6765 4102
    Cristiano Dell'Acqua tel.:  02 6765 4842
    Francesca Daniela Marino tel.:  02 6765 2305

    Segreteria, tel.: 02 6765 8487

    PEC: sicurezza@pec.regione.lombardia.it

    BURL n. 16 SEO del 15/4/2019  decreto  Dirigente Unità Operativa (d.d.u.o.) n.5029 del 10/4/2019.

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Comunicazioni

Enti e operatori

09/07/2019

Piano di assegnazione cofinanziamento regionale per acquisto dotazioni tecnico strumentali a favore dei comuni - bando decr. 5029/2019

Con il Decreto 9907 del 5 luglio 2019 pubblicato con BURL n.28 SEO del 9 luglio 2019, è stato pubblicato il piano di assegnazione per gli Enti che avevano inoltrato richiesta ai sensi del ba...