Contributi 2019 per ONLUS e APS che sostengono un distaccamento volontario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Bandi online

Domande dal: 27/05/2019 , ore 08:00

Scade il: 21/06/2019 , ore 12:30

Codice: RLZ12020012037

Bando a favore delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) e delle Associazioni di promozione sociale (APS). Il contributo (massimo di 25.000,00 euro per progetto), a fondo perduto, è finalizzato all'acquisto delle dotazioni tecnico-strumentali indispensabili per le attività dei Vigili del Fuoco volontari. Domande entro il 21 giugno 2019.

Ente responsabile

  • Possono partecipare al bando le  Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) e le  Associazioni di promozione sociale (APS) che sostengono un  distaccamento volontario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in Lombardia, regolarmente iscritte nell'<a title=Elenco regionale di ONLUS e APS a sostegno dei distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco href=http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioProcedimento/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/Protezione-civile/Volontariato-di-Protezione-civile/elenco-onlus-aps-distaccamenti-volontari-vigili-fuoco target=_self>Elenco regionale di ONLUS e APS a sostegno dei distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco , istituito con d.g.r. n. 6998 del 2017, in possesso dei seguenti requisiti:


      sede legale e operativa nel territorio di Regione Lombardia
      finalità statutarie rivolte al sostegno ad un distaccamento volontario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
      scopi statutari ricadenti nel disposto di cui alla legge regionale 14 febbraio 2008, n. 1 Testo unico delle leggi regionali in materia di volontariato, cooperazione sociale, associazionismo e società di mutuo soccorso
      assenza di fini di lucro
      democraticità della struttura
      elettività e gratuità delle cariche associative
      gratuità delle prestazioni degli aderenti
      criteri di ammissione e di esclusione degli aderenti
      obblighi e diritti degli aderenti
      obbligo di formazione del resoconto economico annuale dal quale devono risultare i beni, i contributi dell’organizzazione nonché le modalità di approvazione dello stesso atto da parte dell’assemblea
      clausola di devoluzione del patrimonio in caso di scioglimento dell’organizzazione.

  • Il bando è finalizzato al miglioramento delle condizioni operative del personale dei  distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco (CNVFF) attraverso la messa a disposizione di risorse per l’ acquisto di mezzi e dotazioni tecniche, indispensabili per lo svolgimento delle mansioni attribuite. La misura è attuativa della legge regionale n. 11 del 2017.

    Le ONLUS e le APS che rispondono ai requisiti del bando possono richiedere il  contributo per l'acquisto di dotazioni tecnico-strumentali indispensabili per le attività dei Vigili del Fuoco volontari. In particolare:


      radio portatili
      cerca persone
      motoseghe
      termocamere
      motoventilatori
      elettroventilatori
      gruppi da soccorso idraulico
      gruppi da soccorso a batteria
      gruppi pneumatici da sollevamento
      kit puntellamento
      pedana soccorso mezzi pesanti
      motopompe
      elettropompe
      torri faro
      colonna fari trasportabile
      cercafughe
      multigas
      navigatore mezzi di soccorso
      mezzi di soccorso
      sacche per soccorso e autoprotezione (sacca atp, sacca saf1a, sacco tetto, zaino tpss)
      autoprotettori con kit completo comprensivo di maschere e bombole d’aria
      compressore - stazione di ricarica portatile per autoprotettori
      lampade portatili
      torce da elmo
      kit attrezzature specifiche per  carro fiamma” (pinza taglia tondini, supporto pistone idraulico, altro)
      dispositivi per stabilizzazione/puntellamento veicoli incidentati (kit cunei e blocchi)
      protezione da airbag inesploso su macchina incidentata
      cassetta/zaino attrezzi per APS (elettro utensili, trapano, avvitatore, seghetto, troncatrice, altro)
      altra specifica attrezzatura antincendio già in dotazione al CNVVF.


     

    Regione Lombardia considera  validi solo gli acquisti delle attrezzature alla data di pubblicazione del bando sul BURL (lunedì 27 maggio 2019).

    La  rendicontazione delle spese a contributo deve avvenire  entro e non oltre il 31 dicembre 2019, pena decadenza dal beneficio. Le altre informazioni relative alla rendicontazione sono specificate nel decreto n. 7148 del 21 maggio 2019.

    Il bando è emanato in attuazione della delibera n. 1629 del 15 maggio 2019 ed è stato approvato con decreto dirigenziale n. 7148 del 2019.

  • La disponibilità finanziaria è di  949.216,44 euro.
  • Ciascuna Organizzazione/Associazione può presentare, tramite il proprio legale rappresentante,  una sola domanda di contributo per ogni singolo distaccamento rappresentato.

    Per ogni Organizzazione/Associazione il  limite massimo del contributo da assegnare per l'acquisto delle dotazioni tecnico-strumentali è di  25.000,00 euro.

    Nel caso in cui le Organizzazioni/Associazioni presentino, congiuntamente,  domanda di contributo per progetti complessi comprendenti mezzi a servizio di tutti i distaccamenti rappresentati, la domanda dovrà essere presentata da una Organizzazione/Associazione capofila, a nome e per conto di tutte le partecipanti al progetto e il contributo assegnato sarà pari all'importo massimo ammesso per ogni singola Organizzazione/Associazione.

    Il bando descrive dettagliatamente le caratteristiche tecniche minime per ogni specifica dotazione.

  • La domanda di contributo può essere inviata  esclusivamente alla casella di posta elettronica certificata (PEC) <a href=mailto:territorio_protezionecivile@pec.regione.lombardia.it>territorio_protezionecivile@pec.regione.lombardia.it  a partire  dalle ore 8:00 del 27 maggio 2019 alle ore 12:30 del 21 giugno 2019.

    Regione Lombardia considera  validi solo gli acquisti delle attrezzature alla data di pubblicazione del bando sul BURL (lunedì 27 maggio 2019).

    La domanda di contributo deve essere redatta utilizzando il  facsimile allegato al bando e deve essere corredata da:


       elenco delle dotazioni tecniche richieste, ordinate per priorità
       preventivo di spesa, dettagliato in voci di costo per ogni singola dotazione tecnico-strumentale che l’Organizzazione/Associazione intende acquistare.


    Il bando descrive dettagliatamente le caratteristiche tecniche minime per ogni specifica dotazione.

    La  rendicontazione delle spese a contributo deve avvenire  entro e non oltre il 31 dicembre 2019, pena decadenza dal beneficio. Le altre informazioni relative alla rendicontazione sono specificate nel decreto n. 7148 del 21 maggio 2019.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Direzione Generale Territorio e Protezione Civile
    Unità Organizzativa Protezione Civile
    Struttura Gestione delle emergenze

     Dirigente: Massimo Ghilardi
    tel. 02 6765 6046

     Bruno Chiapparoli
    02 6765 2554

     Claudia Cittaro
    tel. 02 6765 7355

     Rita Cosenza
    tel. 02 6765 8065
    Riferimento al BURL: D.g.r. n. 1629 del 15 maggio 2019, pubblicata sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia (BURL) n. 20, Serie Ordinaria, di venerdì 17 maggio 2019
      D.d.s. n. 7117 del 21 maggio 2019, pubblicato sul BURL n. 22, Serie Ordinaria, di lunedì 27 maggio 2019
      D.d.s. n. 7148 del 21 maggio 2019, pubblicato sul BURL n. 22, Serie Ordinaria, di lunedì 27 maggio 2019

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati