Aperto Manifestazione di Interesse
Lombardia Innovativa, Innovazione, Modelli Innovativi

Lombardia Innovativa edizione 2022 - 2023

Bandi online

PROROGATO AL 7 FEBBRAIO. Con l’avviso sono selezionati i Modelli Innovativi di collaborazione tra imprese e attori del mondo della ricerca capaci di generare valore e accrescere la competitività e lo sviluppo del territorio nell’ambito degli 8 ecosistemi del Programma Strategico Triennale. A questi è attribuito un riconoscimento per accrescere la conoscenza e la visibilità di reti virtuose di attori lombardi impegnati in ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico.

Ente responsabile

Leggi di più
  • Possono partecipare partenariati attivi e formalmente costituiti, composti da soggetti pubblici e privati, guidati da imprese con sede operativa sul terriotrio lombardo, che collaborano fattivamente investendo in ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico.
  • Il riconoscimento “Lombardia Innovativa”, in attuazione della L.R. n. 29/2016 “Lombardia è ricerca e innovazione” e successiva dgr 6823 del 2 agosto 2022,  intende promuovere e valorizzare la ricerca e innovazione, accrescere la conoscenza e visibilità di filiere di imprese operative nei diversi ecosistemi del Programma Strategico Triennale, individuare modalità collaborative che possano ispirare altre imprese e potenziare la rete di stakeholder di Regione.

    In particolare, con l’iniziativa saranno selezionati Modelli Innovativi, proposti da eccellenze imprenditoriali lombarde, capaci di generare valore e accrescere la competitività e lo sviluppo del territorio nell’ambito degli 8 ecosistemi: nutrizione, salute e life science, cultura e conoscenza, connettività e informazione, smart mobility e architecture, sostenibilità, sviluppo sociale, manifattura avanzata.

    Il Modello Innovativo rappresenta modalità collaborative che incarnano il concetto di innovazione aperta e si fonda su lavoro sinergico e fattivo di imprese insieme al mondo della ricerca (tripla/quadrupla elica). Sviluppa attività di condivisione della conoscenza e dei risultati della ricerca e di trasferimento tecnologico. Il modello deve fare riferimento a una filiera competitiva ed è proposto da un partenariato guidato da un’eccellenza imprenditoriale lombarda. Inoltre si caratterizza per investimenti in ricerca e innovazione, ha un respiro internazionale e un approccio di ricerca e innovazione responsabile.

    Possono partecipare partenariati attivi e formalmente costituiti, composti da soggetti pubblici e privati, guidati da imprese che abbiamo la sede operativa attiva sul terriotrio lombardo, che collaborano fattivamente investendo  in ambito di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico.

    Nella finestra di presentazione delle candidature prevista per l’edizione 2022-2023 verrà dato il riconoscimento “Lombardia Innovativa” a massimo 5 Modelli Innovativi.

    Il procedimento di assegnazione del riconoscimento si conclude entro 60 giorni dal termine per la presentazione delle domande, con emanazione del provvedimento da parte del responsabile.

    I Modelli Innovativi saranno selezionati da un nucleo di valutazione, tenendo anche conto degli contributi proposti dalla Community Lombardia Innovativa, appositamente attivata sulla piattaforma Open Innovation.

    Gli elementi di valutazione dei modelli innovativi candidati sono:

    • coerenza con la strategia e le politiche di Regione Lombardia in materia di Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico
    • rilevanza delle attività collaborative tra gli attori del modello innovativo che favoriscono la competitività della filiera di riferimento
    • capacità di investimenti e attivazione di processi di scambio di informazione e conoscenza per favorire il trasferimento tecnologico
    • adozione di approcci di innovazione aperta e di approcci di ricerca e innovazione responsabile (RRI)
    • cooperazione e collaborazione attivata a livello internazionale.

     

    I partenariati, che ottengono il riconoscimento sul  Modello Innovativo proposto , potranno utilizzare il segno distintivo “Lombardia Innovativa” secondo le modalità definite nelle linee guida.

    Verrà inoltre data loro visibilità in contesti internazionali, come le Reti interregionali di cui Regione Lombardia è membro, saranno coinvolti in iniziative regionali e nazionali, quali workshop/eventi/seminari di Regione Lombardia e in incontri di confronto sulle strategie e politiche in materia di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico.

    Sulla Piattaforma regionale Open Innovation vi sarà una sezione dedicata all’iniziativa “Lombardia Innovativa” con una pagina di vetrina in cui verranno presentati i modelli innovativi riconosciuti.

  • Riconoscimento senza contributo economico
  • I partenariati, che ottengono il riconoscimento sul  Modello Innovativo proposto, potranno utilizzare il segno distintivo “Lombardia Innovativa” secondo le modalità definite nelle linee guida.

    Verrà inoltre data loro visibilità in contesti internazionali, come le Reti interregionali di cui Regione Lombardia è membro, saranno coinvolti in iniziative regionali e nazionali, quali workshop/eventi/seminari di Regione Lombardia e in incontri di confronto sulle strategie e politiche in materia di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico.

    Sulla Piattaforma regionale Open Innovation vi sarà una sezione dedicata all’iniziativa “Lombardia Innovativa” con una pagina di vetrina in cui verranno presentati i modelli innovativi riconosciuti.

  • non aiuto
  • L'impresa capofila compila la domanda per conto del partenariato. La domanda deve essere corredata dal documento di costituzione del partenariato e il modello innovativo descritto come da schema proposto:

    • partenariato che propone il modello,
    • attività collaborative nel partenariato,
    • ecosistema di riferimento e filiera, processi di scambio di informazione e sviluppo della conoscenza,
    • relazioni con attori del sistema R&I, innovazione  aperta e responsabile,
    • respito internazionale.  
  • Procedura ad evidenza pubblica di tipo valutativo
  • D.G. Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione- Struttura Programmazione e Governance della Ricerca e dell'Innovazione

    informazioni sul bando: lombardiainnovativa@regione.lombardia.it

    per supporto tecnico - call center: bandi@regione.lombardia.it

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Links

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale