Attivate le Sperimentazioni nell'ambito delle Politiche di Ricerca e Innovazione

Bandi online

Domande dal: 01/06/2017 , ore 00:00

Scade il: 31/12/2017 , ore 00:00

Codice: RLU12020011966

La Lombardia intende attivare progetti di sperimentazione nell'ambito delle politiche di ricerca innovazione e trasferimento tecnologico in attuazione dell'art. 2 comma 6 lettera d) della Lr n. 29/2016 che abbiano ricadute positive sul sistema economico produttivo e occupazionale.

Ente responsabile

  • Possono presentare proposte progettuali sperimentali:


      A. Soggetti giuridici pubblici
      B. Soggetti giuridici privati


     

    I soggetti (ad esclusione dei pubblici) devono altresì autocertificare, ai sensi degli artt. 46 e 47 del dpr n. 445/2000, il possesso dei seguenti requisiti (la modulistica è scaricabile dal <a href=http://www.regione.lombardia.it>www.regione.lombardia.it   – sezione bandi).

     Per poter utilizzare gli allegati è necessario scaricarli e salvarli-

  • Nella seduta dello scorso 12 maggio la Giunta Regionale ha definito i criteri. Come prima applicazione della l.r. 29/2016, si intende stimolare sperimentazioni nelle seguenti aree tematiche ritenute di interesse strategico:

     

    a) Trasferimento Tecnologico :

    -  Aggregazione funzionale dei centri di ricerca,

     - Laboratori condivisi,

     - Modalità efficaci ed efficienti per trasferire al mercato i risultati della ricerca;

    b )Trasformazione digitale

    -   sicurezza,

    -  Dati (Big data, open data),

      - Internet delle cose (IoT);

    c) Responsabilità della ricerca e dell’ innovazione.

    Le sperimentazioni sono finalizzate alla definizione di linee guida (soft law), nell’ambito delle aree tematiche d’interesse, per guidare l’ecosistema regionale della ricerca e dell’innovazione in scelte di investimento efficaci ed efficienti ed orientare gli investimenti pubblici rispetto alle priorità di intervento.

     Le proposte progettuali saranno selezionate mediante procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione.

     Le risorse economiche messe a disposizione da Regione Lombardia per i progetti che verranno presentati nel 2017 ammontano ad euro 2.000.000,00.
    Ad ogni  progetto sperimentale” verrà riconosciuto il 50% del costo ammissibile, fino ad un massimo di 250.000 euro.

     Nel corso del 2017 Regione Lombardia aderirà a massimo n. 8 progetti sperimentali.


     SPESE AMMISSIBILI

    Rientrano fra le spese ammissibili i costi di personale interno o esterno (consulenze) nonché i costi funzionali alla predisposizione dello studio di fattibilità.
    I progetti non dovranno riguardare servizi e il loro contenuto dovrà essere finalizzato alla valorizzazione dei  risultati della ricerca e del  trasferimento tecnologico.
    I costi ammissibili per gli studi di fattibilità corrispondono ai costi dello studio, modellizzazione di processi o proposte (non esistenti sul mercato).

  • Le risorse economiche messe a disposizione da Regione Lombardia per i progetti che verranno presentati nel 2017 ammontano ad euro 2.000.000,00.
  • Ad ogni  progetto sperimentale” verrà riconosciuto il 50% del costo ammissibile, fino ad un massimo di 250.000 euro. Nel corso del 2017 Regione Lombardia aderirà a massimo n. 8 progetti sperimentali.

    Le proposte progettuali saranno selezionate mediante procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione.

  • La domanda, corredata della documentazione necessaria, dovrà essere debitamente sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto proponente con firma digitale e dovrà essere trasmessa via PEC all’indirizzo <a href=mailto:ricercainnovazione@pec.regione.lombardia.it>ricercainnovazione@pec.regione.lombardia.it 

     La domanda potrà essere presentata a far data dal quindicesimo giorno dalla pubblicazione del presente provvedimento sul BURL, pena esclusione della stessa. Non saranno ricevibili domande presentate in formato cartaceo o secondo una modalità diversa da quella appositamente indicata.

  • A sportello
  • Ermanno Boccalari 
    e-mail  <a href=mailto:ermanno_boccalari@regione.lombardia.it>ermanno_boccalari@regione.lombardia.it 

    Laura Garofalo 
    e-mail  <a href=mailto:laura_garofalo@regione.lombardia.it>laura_garofalo@regione.lombardia.it
    Riferimento al BURL: BURL n. 20  serie ordinaria del 17 maggio 2017

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Comunicazioni

Imprese

28/03/2018

Ricerca e Innovazione: Sperimentazioni - approvate le linee guida di rendicontazione


Con decreto n. 4263 del 26 marzo 2018 sono state approvate le linee guida di rendicontazione per gli studi di fattibilità in attuazione della DGR 6593/2017 e del decreto 6380/2017.

Imprese

12/12/2017

Ricerca e Innovazione: Sperimentazioni - rettifica decreto 11572/2017


Con decreto n. 15351 del 1 dicembre 2017 è stata approvata la rettifica dell'allegato C del decreto n. 11572/2017.
Il decreto è pubblicato sul BURL n. 50 s.o. del 12 dicembr...

Imprese

12/12/2017

Ricerca e Innovazione: Sperimentazioni - non ammissione società Studio Amica


Con decreto n. 15350 del 1 dicembre 2017 è stata approvata la non ammissione della Soc. Coop. Studio Amica.
Il decreto è stato pubblicato sul BURL s.o. n. 50 del 12 dicembre...

Imprese

29/09/2017

Ricerca e Innovazione: Sperimentazioni - approvazione elenco progetti ammessi e non ammessi


Con decreto n. 11572 del 25 settembre 2017 è stato approvato l'elenco dei progetti ammessi e non ammessi relativi ai progetti di sperimentazione nell'ambito delle politiche di ricerca i...

Imprese

31/05/2017

Ricerca e Innovazione: Sperimentazioni - trasmissione comunicazione alla Commissione Europea


Si procede alla pubblicazione del decreto n 6380 del 30 maggio 2017 avente ad oggetto determinazioni in merito alla trasmissione della comunicazione alla Commissione Europea della dgr n. 6593 ...