Prosecuzione sperimentazione apprendistato di ricerca (art. 45 Dlgs. 81/2015)

Bandi online

Domande dal: 17/08/2016 , ore 12:00

Scade il: 18/11/2016 , ore 17:00

Codice: RLM12020012582

Approvato con decreto dirigenziale n.7994 del 9 agosto 2016 pubblicato sul B.U.R.L. serie ordinaria n.33 del 17 agosto 2016.

Ente responsabile

  • Soggetti ammissibili alla presentazione delle domande - beneficiari
    La domanda di contributo può essere presentata da uno dei seguenti soggetti ammissibili:

     
      singole Università;
      Consorzi universitari;
      singoli organismi di ricerca iscritti alla Anagrafe Nazionale delle Ricerche.


     Il soggetto che presenta la domanda di contributo, di seguito definito  operatore”, deve avere sede legale o sede operativa in Regione Lombardia.

      

      Destinatari dei percorsi di apprendistato di ricerca
    I destinatari sono giovani con età compresa tra i 18 ed i 29 anni, da assumere con contratto di apprendistato ai sensi dell’art. 45 del d.lgs. 81/2015 per svolgere attività di ricerca, in possesso dei seguenti requisiti:

     
      nazionalità italiana o di altri paesi appartenenti all’Unione Europea o nazionalità di paesi non appartenenti all’Unione Europea, con regolare permesso di soggiorno in Italia;
      residenza o domicilio in Lombardia;
      possesso di un titolo di studio compreso tra:
      
       diploma di tecnico superiore (rilasciato dagli ITS di cui all’art.7 del DPCM 25/01/2008);
       Laurea triennale, o magistrale o magistrale a ciclo unico presso università italiane e/o estere (se riconosciute equipollenti in base alla legislazione vigente);
       Dottorato di ricerca universitario o Ph.D. conseguito presso università italiane e/o estere se riconosciute equipollenti in base alla legislazione vigente.

  • La finalità dell’ apprendistato di ricerca” è di offrire formazione di alto livello ad un ricercatore nell’ambito di un progetto sviluppato dall’impresa. Il presente avviso non finanzia la  ricerca” in sé, ma la formazione dei ricercatori , assunti ad hoc con contratto di  Apprendistato di alta formazione e ricerca”.

    Gli obiettivi formativi concordati con l’istituzione formativa sono definiti nel Piano Formativo Individuale (PFI), contenuto nel contratto di apprendistato, che si realizzerà attraverso:

    interventi formativi finalizzati allo sviluppo di competenze specifiche da applicare nell’attività di ricerca;
    partecipazione alle attività di ricerca svolte dall’impresa, con il supporto delle funzioni dei due tutor, formativo e aziendale.

    Il percorso (formativo e professionale) si conclude con la redazione di un  Rapporto finale sulle attività di ricerca” al fine di evidenziare il percorso svolto dall’apprendista che dia evidenza delle competenze acquisite o potenziate.

    A tale scopo il datore di lavoro:


      assume un apprendista  ad hoc”;
      concorda il piano formativo con l’istituzione formativa o organismo di ricerca;
      al termine del periodo formativo, ai fini contrattuali riconosce all’apprendista/ricercatore una qualifica professionale coerente con il percorso formativo svolto in apprendistato e congrua rispetto al relativo livello di qualificazione raggiunto.

  • Le risorse disponibili per il presente Avviso ammontano a € 200.000,00.
  • Il contratto di apprendistato di ricerca
    Il contratto di apprendistato di ricerca, ai sensi del d.lgs. 81/2015, è un contratto di lavoro a tempo indeterminato, attivabile da aziende che abbiano in corso o intendano attivare attività di ricerca articolate in uno o più progetti, nel rispetto dei limiti quantitativi definiti dalla normativa e dalla contrattazione collettiva.
     Il contratto di apprendistato di ricerca deve avere durata minima di 6 mesi e massima di 36 mesi. Tale durata dovrà in ogni caso essere definita in funzione delle competenze dell’apprendista in ingresso e delle attività di ricerca in cui sarà inserito.

     Sono ammissibili contratti a tempo pieno e a tempo parziale.

  • La presentazione delle domande viene effettuata con la modalità  a sportello”, nel rispetto delle modalità e delle tempistiche di seguito specificate.

     Dovranno essere inviati i seguenti documenti, nella forma di scansione degli originali in formato .pdf, tutti firmati digitalmente dal legale rappresentante dell’operatore, pena l’inammissibilità della domanda stessa:

     
      domanda per l’accesso al contributo con la dimostrazione del regolare assolvimento dell’imposta di bollo vigente, se dovuta (Allegato 1);
      protocollo (Allegato 2);
      piano formativo individuale (Allegato 3);
      schema di dossier individuale (Allegato 4);
      preventivo finanziario (redatto su modello Allegato 5).


     
    La domanda di finanziamento, dovrà essere inoltrata con posta elettronica certificata all’indirizzo lavoro@pec.regione.lombardia.it, indicando in oggetto:  Domanda di contributo sperimentazione Apprendistato di ricerca”, entro e non oltre le ore 17 del 18/11/2016, salvo chiusura anticipata (vedi successivo punto - Tempistica).

     La documentazione indicata dovrà essere tenuta anche agli atti dell’operatore.

      

      Tempistica
    Le proposte progettuali potranno essere presentate  fino alle ore 17:00 del 18/11/2016.
    Tale termine potrà essere anticipato, per esaurimento delle risorse disponibili o per l’avvenuta regolamentazione regionale dei profili formativi di questa tipologia di apprendistato a cui è finalizzata la presente sperimentazione.
    L’eventuale chiusura anticipata sarà resa nota con comunicazione pubblicata sul sito.

     L’istruttoria di ammissibilità sarà effettuata con periodicità mensile e con riferimento alle proposte progettuali presentate entro l’ultimo giorno lavorativo del mese precedente.
    Le attività dovranno essere avviate entro 60 giorni dalla data di approvazione del progetto formativo.

     Le attività dovranno essere concluse alla data indicata nel progetto approvato, coincidente con la conclusione della componente formativa del contratto di apprendistato, salvo variazioni della stessa, come indicato nell'Avviso allegato.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Struttura Occupazione e Occupabilità - UO Mercato del Lavoro - Direzione Generale Istruzione Formazione e Lavoro –al seguente indirizzo di posta elettronica: <a href=mailto:altoapprendistato@regione.lombardia.it>altoapprendistato@regione.lombardia.it .
    Riferimento al BURL: n. 33 del 17/08/2016 - Serie Ordinaria
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati