Manifestazione di interesse per l'individuazione di un soggetto gestore per lo Sportello Spazio Disabilità di Regione Lombardia

Bandi online

Domande dal: 10/04/2020 , ore 00:00

Scade il: 29/05/2020 , ore 12:00

Codice: RLU12020012429

Affidamento di incarico per la gestione dello Sportello Spazio Disabilità di Regione Lombardia per il triennio 2020 - 2022. Presentazione delle proposte progettuali entro il 29 maggio 2020.

Ente responsabile

  • Possono presentare domanda di partecipazione, organizzazioni - singole o associate - senza scopo di lucro di cui all’art.1, comma 5, della legge 8 novembre 2000 n.328, che risultino iscritti nei rispettivi albi e registri nazionali e/o regionali, che abbiano almeno una sede operativa permanente in Lombardia all’atto di presentazione della domanda, che nel proprio Statuto dichiarino di svolgere attività a favore di persone con disabilità e che operino da almeno tre anni con carattere di continuità nel settore dell’informazione e comunicazione pubblica sempre nel campo della disabilità.

     I soggetti titolati a presentare progetti sono:

     
      Cooperative sociali;
      Organizzazioni di Volontariato;
      Associazioni ed enti di promozione sociale;
      Associazioni, fondazioni o altre istituzioni di carattere privato riconosciute ai sensi del DPR 10 febbraio 2000, n. 361;
      Enti di patronato;
      Altri soggetti privati senza scopo di lucro

  • Con deliberazione regionale <a title= href=C:Users&#9;ripicDownloadsSEO15_10-04-2020 (2).pdf target=>n.XI/3036 del 6 aprile 2020  ad oggetto Manifestazione di interesse per l’individuazione di un soggetto gestore per «Spazio Disabilità» di Regione Lombardia per il triennio 2020 – 2022 e proroga del servizio dal 1 maggio al 30 giugno 2020, la Giunta regionale ha approvato l'Avviso di manifestazione di interesse per la gestione del servizio Spazio Disabilità di Regione Lombardia, sportello di ascolto e di informazione per rispondere alle esigenze delle persone con disabilità e delle loro famiglie e per agevolare l'accesso ai servizi offerti in Lombardia in materia di disabilità.

    Il servizio Spazio Disabilità di Regione Lombardia è così articolato:


      Front Office mediante azione di ricevimento, ascolto e assistenza rivolto in modo specifico alle persone disabili che si rivolgono allo Sportello per informazioni su atti e provvedimenti amministrativi regionali di interesse pubblico e sui servizi offerti in materia di disabilità;
      Back Office a sostegno dell’intero servizio di Front Office del sistema regionale mediante formulazione di risposte agli utenti in materia di disabilità, attività di implementazione e aggiornamento dell’archivio informatico (Banca Dati);
      Attività redazionale e implementazione contenuti del sito web  www.Lombardia Facile.Oltre la disabilità”;


    La proposta progettuale di cui alla manifestazione di interesse dovrà descrivere le attività previste nella progettazione triennale e dovrà contenere:


      la descrizione dettagliata dei servizi e delle attività da svolgere che includa anche l’organizzazione dello Sportello Spazio Disabilità: Front Office, Back Office e gestione attività redazionale del sito web Lombardia Facile. Oltre la disabilità;
      un Piano operativo declinato in fasi annuali;
      un Piano economico finanziario definito in fasi annuali;
      il target di riferimento dello Spazio Disabilità;
      la Struttura organizzativa dell’équipe operativa dei soggetti coinvolti e rispettivi ruoli e competenze;
      la proposta di una modalità di lavoro in rete con i soggetti del territorio;
      la descrizione dell’attività di monitoraggio della domanda e rilevazione annuale della soddisfazione del target specifico di riferimento.


     Avviso di manifestazione di interesse
    In allegato l'Avviso di manifestazione di interesse (Allegato A alla dgr n.3036 del 6 aprile 2020)

     Termini per la presentazione della domanda
    La domanda di partecipazione deve essere inoltrata esclusivamente tramite PEC,  entro le ore 12 del 29 maggio 2020, all'inidirizzo: <a href=mailto:politichesociali_abitative@pec.regione.lombardia.it>politichesociali_abitative@pec.regione.lombardia.it

  • La dotazione finanziaria per il triennio 2020/2022 ammonta complessivamente ad € 600.000,00 e si configura quale rimborso delle spese sostenute fino ad un massimo dell’80% del costo totale del progetto.  Il cofinanziamento destinato al progetto è ripartito in quote annuali è pari a:


      € 120.000,00 per l’anno 2020
      € 240.000,00 per l’anno 2021
      € 240.000,00 per l’anno 2022

  • Il contributo regionale non superiore all’ 80% del costo complessivo del Progetto, e individuato nella misura massima pari a € 600.000,00 per il periodo che decorre dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2022, viene erogato, a titolo di rimborso spese e previa richiesta del soggetto attuatore, nel seguente modo:

     
      10 % del valore dell’intero finanziamento all’avvio delle attività
      80% in quote quadrimestrali, dietro presentazione della relazione delle attività svolte e della rendicontazione delle spese effettivamente sostenute, corredate dalla relativa documentazione contabile (fatture quietanzate o documenti contabili aventi forza probatoria equivalente);
      10 % a conclusione del Progetto a seguito di rendicontazione finale

  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • La domanda di partecipazione deve essere opportunamente sottoscritta mediante apposizione di firma digitale o elettronica da parte del soggetto richiedente nella persona del legale rappresentante, corredata della documentazione allegata, della copia di un documento di riconoscimento del legale rappresentante e inoltrata entro  le ore 12 del 29 maggio 2020, indirizzata a Regione Lombardia, Direzione Generale Politiche Sociali, Abitative e disabilità, esclusivamente tramite PEC, all'indirizzo: <a href=mailto:politichesociali_abitative@pec.regione.lombardia.it>politichesociali_abitative@pec.regione.lombardia.it

    .

  • Valutativa a Graduatoria
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati