Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Bandi online

Domande dal: 27/12/2017 , ore 08:00

Scade il: 13/02/2018 , ore 23:59

Codice: RLAC2020012393

Avviso per passaggio diretto tra Pubbliche Amministrazioni ex art. 30, comma 1, d.lgs. 165/2001 e s.m.i., per la copertura di n. 5 posti categoria professionale B3, n. 40 posti categoria professionale C e n. 7 posti categoria professionale D1.

Ente responsabile

  • Le specifiche dei profili professionali, i requisiti previsti ed i contenuti della posizioni lavorative nonché le competenze in relazione alla tipologia di attività da svolgere sono riportate nelle schede, ciascuna identificata con un codice numerico, disponibili nell' Allegato” al Decreto del 18/12/2017, n. 16329 del dirigente della Struttura Gestione Giuridica ed Economica del Personale. 

     Ciascun candidato interessato potrà indicare nello schema di domanda (allegato B), al massimo 2 posizioni per le quali candidarsi, in ordine di priorità.

     Ai soggetti destinatari della mobilità saranno attribuiti i compiti propri del profilo professionale rivestito e secondo le esigenze organizzative della Direzione Generale/Centrale di destinazione, come meglio specificato nelle schede relative a ciascuna posizione ricercata.

     I candidati selezionati saranno chiamati ad impegnarsi in un contesto strategico ed organizzativo moderno ed in rapida evoluzione. Dovranno possedere un’adeguata cultura generale e una preparazione coerente con il profilo oggetto della ricerca.

     Dovranno inoltre possedere, oltre ad un’adeguata attitudine all’analisi, alla precisione e alla riservatezza, doti di disponibilità e dinamismo.

     SEDE DI LAVORO

     La sede di lavoro è quella indicata in ciascuna scheda indicata nell'avviso pubblico (allegato A). 

     Per l’ammissione alla procedura è necessario il possesso dei seguenti requisiti:

     
    a) essere dipendente, con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, di una Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 in regola con le prescrizioni del patto di stabilità interno; sono inoltre ammessi i dipendenti in servizio con rapporto di lavoro a tempo parziale ed indeterminato previa dichiarazione di disponibilità all’eventuale sottoscrizione del contratto individuale di lavoro a tempo pieno (36 ore settimanali);
    b) esclusivamente per le posizioni n. 26, 27 e 36 status di dipendente, con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, presso una Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs. n. 165/2001 e s.m.i., sottoposta a regime di limitazione per assunzione di personale ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art. 1, comma 47, della L. 311/2004; sono inoltre ammessi i dipendenti in servizio con rapporto di lavoro a tempo parziale ed indeterminato previa dichiarazione di disponibilità all’eventuale sottoscrizione del contratto individuale di lavoro a tempo pieno (36 ore settimanali);
    c) essere in possesso del titolo di studio eventualmente richiesto nelle singole schede, ciascuna identificata con un codice numerico, allegate al presente avviso pubblico (Allegato A);
    d) anzianità di servizio in ruolo di almeno 2 anni presso l’Amministrazione di provenienza, nella categoria e nel profilo professionale uguale o equivalente a quello relativo al posto da ricoprire1;
    e) essere in possesso del nulla osta incondizionato alla mobilità rilasciato dall’Ente di provenienza, in data successiva all’indizione del presente avviso, con il quale si autorizza il trasferimento presso la Giunta regionale della Lombardia. In mancanza di detto nulla osta la domanda, per ragioni di economicità dell’azione amministrativa, non verrà presa in considerazione;
    f) non essere stati destinatari di sanzioni disciplinari, nei due anni antecedenti alla data di presentazione della domanda di mobilità, presso le pubbliche Amministrazioni di provenienza;
    g) non essere sospeso cautelarmente o per ragioni disciplinari dal servizio;
    h) non essere stato condannato, neppure con sentenza non ancora passata in giudicato, per uno dei delitti contro la Pubblica Amministrazione, di cui al Libro II, Titolo II, Capo I del c.p. (nota 1);
    i) non essere stato rinviato a giudizio, o condannato con sentenza non ancora passata in giudicato, per reati che, se accertati con sentenza di condanna irrevocabile, comportino la sanzione disciplinare del licenziamento, in base alla legge (in particolare D.Lgs. n. 165 del 2001), al Codice di comportamento DPR n. 62 del 2013, o al codice disciplinare di cui al CCNL del comparto  Regioni e Autonomie locali” di cui all’art. 3 del CCNL 2006-2009.

     
    I requisiti necessari all’ammissione e gli altri titoli dichiarati devono essere posseduti alla data fissata come termine ultimo per la presentazione delle domande di ammissione alla presente procedura.

  • Si comunica che con decreto dirigenziale n. 16329 del 18/12/2017, pubblicato sul BURL n. 52 del 27/12/2017 Serie Avvisi e Concorsi , è stato approvato l'avviso pubblico di mobilità esterna per passaggio diretto tra Pubbliche Amministrazioni, ex art. 30, comma 1, d.lgs. 165/2001 e s.m.i., per la copertura di n. 5 posti categoria professionale B3, n. 40 posti categoria professionale C e n. 7 posti categoria professionale D1.

  • 0,00
  • N.D.
  • La domanda di partecipazione alla selezione, redatta su apposito modulo di cui all’allegato B del presente avviso di selezione e sottoscritta dal candidato, a pena di nullità, dovrà essere indirizzata alla:

    GIUNTA REGIONALE DELLA LOMBARDIA – DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA - UNITA` ORGANIZZATIVA  ORGANIZZAZIONE E PERSONALE GIUNTA E SIREG” - STRUTTURA  GESTIONE GIURIDICA ED ECONOMICA DEL PERSONALE”

    e d ovrà pervenire entro martedì 13 febbraio 2018 tramite una delle seguenti modalità:

    -  posta elettronica certificata (pec), al seguente indirizzo presidenza@pec.regione.lombardia.it. La domanda di partecipazione deve indicare il 
    seguente oggetto Avviso pubblico di mobilità esterna per passaggio diretto tra Pubbliche Amministrazioni”. Non sarà ritenuto valido, con conseguente esclusione dei candidati dalla procedura in oggetto, l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria, anche se effettuato all’indirizzo di posta elettronica certificata sopra indicato;
    -  consegna a mano presso uno degli sportelli del protocollo federato di Regione Lombardia (vedasi gli indirizzi presenti sul sito istituzionale <a title= href=/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/istituzione/attivita-istituzionali/comunicazione-istituzionale/contatti target=_self>www.regione.lombardia.it) . La data di presentazione della domanda e` attestata dalla data ed orario di protocollo;
    -  al fax istituzionale della Presidenza al seguente numero: 02/3936139.

    Gli interessati devono presentare la domanda, redatta in carta semplice, sull’apposito modulo allegato al presente avviso, debitamente sottoscritta, autocertificando sotto la propria responsabilità il possesso dei requisiti sopra indicati, ed allegando:
    -  dettagliato curriculum vitae in formato europeo, debitamente datato e sottoscritto;
    -  nulla osta preventivo incondizionato alla mobilità rilasciato dall’Ente di provenienza, in data successiva all’indizione del presente avviso, con il quale si autorizza il trasferimento presso la Giunta regionale della Lombardia;
    -  fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
    -  esclusivamente per le posizioni n. 26, 27 e 36 dichiarazione rilasciata dal proprio ente
    - relativamente ai dipendenti in servizio con rapporto di lavoro a tempo parziale, dichiarazione di disponibilità alla eventuale sottoscrizione del contratto individuale di lavoro a tempo pieno (36 ore settimanali).

    E’ obbligatorio firmare la domanda di partecipazione, pena l’esclusione dalla selezione. Ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. n. 445/2000, la firma non deve essere autenticata.

    L’Amministrazione non si assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da mancata o inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, ne´ per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

    L’Amministrazione si riserva la facoltà di prorogare, prima della scadenza, il termine per la presentazione delle domande di ammissione alla procedura, nonché di riaprire il termine, modificare, sospendere o revocare la procedura per ragioni di pubblico interesse, o di non dar corso in tutto o in parte alle mobilità, dandone comunicazione agli interessati, a seguito di sopravvenuti vincoli legislativi e/o finanziari, o a seguito della variazione delle esigenze organizzative dell’Ente, o nel caso nessuno dei candidati sia ritenuto idoneo.
    Ai fini della presente procedura di mobilità non vengono prese in considerazione le domande di mobilità già inviate alla Giunta regionale della Lombardia.

    Il curriculum formativo e professionale in formato europeo deve indicare, oltre i dati anagrafici, nell’ordine:

    1. l’esperienza di lavoro attuale: l’amministrazione di appartenenza, la categoria di inquadramento con l’indicazione della posizione giuridica ed economica all’interno della stessa, il profilo professionale, l’ufficio/struttura organizzativa presso il quale il candidato presta servizio e le attività lavorative svolte al suo interno indicandone i periodi in gg/mm/aa;
    2. le esperienze di lavoro pregresse, indicando espressamente il datore di lavoro, i periodi in gg/mm/aa e le attività svolte;
    3. il percorso di studi: il/i titolo/i di studio posseduto/i con l’indicazione della tipologia del titolo, l’istituzione che l’ha rilasciato e la data di conseguimento;
    4. le attività formative: corsi di formazione attinenti al posto da coprire.

    Nella domanda deve essere attestato, ai sensi del D.P.R. 445/2000, il possesso dei requisiti previsti dall' avviso.
     

    Tutte le informazioni richieste devono essere fornite in forma chiara e devono essere complete di tutti gli elementi per consentirne una corretta valutazione per l’analisi complessiva delle candidature e per la verifica della veridicità delle dichiarazioni.

    PROCEDURA E CRITERI DI VALUTAZIONE e disposizioni finali sono disponibili nel documento Allegato al Decreto 16329.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Per chiarimenti, informazioni e comunicazioni: Unità Operativa Organici e Istituti Giuridici del Personale tel. 02/67658853 – 02/67654968 – 02/67654400 – 02/67654162 – 02/67655776 – 02/67653466.


    Il Responsabile del procedimento amministrativo e` il Dirigente della Struttura  Gestione Giuridica ed Economica del Personale” della Direzione Generale Presidenza – Unità Organizzativa Organizzazione e Personale Giunta e Sireg.
    Riferimento al BURL: BURL n. 52 del 27/12/2017 Serie Avvisi e Concorsi.

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Comunicazioni

Imprese

16/04/2019

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Risoluzione posizioni di pari merito cod. posizione n. 24 - Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti


Si comunica che con decreto dirigenziale n. 5429 del 16/04/2019 sono state risolte le posizioni di pari merito per la posizione identificata con il codice n. 24 relativa all'avviso pubblico di...

Imprese

13/03/2019

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Risoluzione posizioni di pari merito cod. posizione n. 35 - Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.


Si comunica che con decreto dirigenziale n. 3018 del 07/03/2019, pubblicato sul BURL n. 11 del 13/03/2019 Serie Avvisi e Concorsi, sono state risolte le posizioni di pari merito per la posizio...

Imprese

14/11/2018

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Approvazione esiti selezione posizioni 34 e 35 - Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.


Si comunica che con decreto dirigenziale n. 16142 del 08/11/2018 sono stati approvati gli esiti della selezione per le posizioni n. 34 e 35 relativi all'avviso pubblico di mobilità este...

Imprese

17/10/2018

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Approvazione esiti selezione posizioni da 11 a 13 relativI all' avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.


Si comunica che con decreto dirigenziale n. 14168 del 04/10/2018 , pubblicato sul BURL n. 42 del 17/10/2018 Serie Avvisi e Concorsi, sono stati approvati gli esiti della selezione per le posiz...

Imprese

16/08/2018

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Approvazione esiti selezione posizioni da 21 a 25 - Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti


Si comunica che con decreto dirigenziale n. 11559 del 03/08/2018 , pubblicato sul BURL n. 33 del 16/08/2018 Serie Avvisi e Concorsi, sono stati approvati gli esiti della selezione per le posiz...

Imprese

25/07/2018

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Approvazione esiti selezione varie posizioni - Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti


Si comunica che con decreto dirigenziale n. 10565 del 19/07/2018, pubblicato sul BURL n. 30 del 25/07/2018 Serie Avvisi e Concorsi, sono stati approvati gli esiti della selezione per le posizi...

Imprese

13/06/2018

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Approvazione esiti selezione posizioni 9 e 10 relative all'Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 (Decreto n. 16329 del 18/12/2017 - 52 posti)


Si comunica che con decreti dirigenziali n. 8266 e 8269 del 06/06/2018, pubblicati sul BURL n. 24 del 13/06/2018 Serie Avvisi e Concorsi, sono stati approvati gli esiti della selezione per le ...

Imprese

21/03/2018

Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti.

Approvazione elenco candidati ammessi - Avviso pubblico mobilità esterna ex art. 30 d.lgs. 165/2001 - 52 posti


Si comunica che con decreto dirigenziale n. 3855 del 20/03/2018 è stato approvato l'elenco dei candidati ammessi all'avviso pubblico di mobilità esterna per passaggio diretto tra...