Manifestazione di interesse all'avvio di percorsi sperimentali di istruzione e formazione professionale per la lotta alla dispersione scolastica e l'innalzamento dei livelli di istruzione dei giovani in collaborazione con i C.P.I.A.

Bandi online

Domande dal: 09/08/2016 , ore 00:00

Scade il: 15/09/2016 , ore 12:00

Codice: RLE12020011878

Approvato il bando per individuare le istituzioni formative interessate all'attivazione della sperimentazione nell'anno formativo 2016/2017.

Ente responsabile

  • Soggetti ammessi alla presentazione delle candidature
    Possono aderire alla manifestazione di interesse le istituzioni formative accreditate nella sezione  A” dell’Albo degli Operatori Accreditati di Regione Lombardia, individuando le unità organizzative accreditate presso le quali verrà attivata la sperimentazione. Le unità organizzative dovranno aver già avuto esperienze di collaborazione, in corso o concluse, con una delle sedi formative dei C.P.I.A. lombardi.
      Destinatari
    Studenti tra i 15 e i 25 anni dei Centri per l’Istruzione degli Adulti (C.P.I.A.).
  • Avvio di percorsi sperimentali rivolti agli alunni dei Centri per l’Istruzione degli Adulti (C.P.I.A.), allo scopo di prevenire la dispersione scolastica, assicurare l’assolvimento del diritto-dovere di istruzione e formazione e favorire l’acquisizione della qualifica professionale.
    I percorsi sperimentali dovranno essere così strutturati:


      un primo anno di iscrizione presso le sedi formative dei C.P.I.A., finalizzato all’acquisizione delle competenze di base dell’istruzione professionale, con eventuale integrazione delle attività laboratoriali per l’acquisizione degli OSA tecnico-professionali della Istruzione e Formazione Professionale a cura delle istituzioni formative;
      una successiva presa in carico da parte delle stesse istituzioni formative per la prosecuzione del percorso in moduli formativi individualizzati, finalizzati al conseguimento della qualifica professionale (i percorsi potranno essere realizzati mediante la costituzione di gruppi classe ad hoc, oppure mediante l’inserimento del singolo allievo in una classe di terza annualità del sistema ordinamentale o duale).

  • € 1.620.000,00
  • Finanziamento per un valore massimo di euro 9.000,00 per ogni dote.
  • Le candidature, firmate digitalmente dal legale rappresentante dell’istituzione formativa o da altro soggetto delegato con potere di firma, devono essere trasmesse via PEC alla casella <a href=mailto:lavoro@pec.regione.lombardia.it>lavoro@pec.regione.lombardia.it  entro il termine perentorio del 15 settembre 2016, alle ore 12.00.
  • Valutativa a Graduatoria
  • Cristina Carolì (<a href=mailto:cristina_caroli@regione.lombardia.it>cristina_caroli@regione.lombardia.it )
    Riferimento al BURL: n.32 del 09/08/2016 - serie ordinaria
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Comunicazioni

Enti e operatori

09/11/2016

Dispersione scolastica IeFP - Approvazione istituzioni formative partecipanti


Approvato il numero di doti a disposizione di ciascun ambito territoriale e l'elenco delle istituzioni formative partecipanti alla sperimentazione.
Approvata anche la modulistica da utili...