Chiuso Bando
Spettacoli, Imprese, cultura

Sostegno ai progetti di residenze artistiche - anno 2021

Bandi online

Sostegno ai progetti di residenze artistiche - anno 2021
Enti e operatori

Regione Lombardia partecipa al progetto interregionale triennale 2018-2020 sulle residenze in attuazione dell’art. 43 “Residenze” del D.M. 27 luglio 2017, prorogato all’anno 2021 come da Intesa sancita in data 3/6/2021 tra Governo, Regioni e Province autonome. Sono sostenute le attività del Centro di Residenza e le Residenze per artisti nei territori già individuate per il triennio 2018/2020 dal d.d.s. 3 ottobre 2018, n.14089.

Ente responsabile

Fonti di finanziamento

  • Possono presentare domanda per le attività 2021 i soggetti  titolari già selezionati per il triennio 2018/2020 dal d.d.s. 3 ottobre 2018, n.14089.
  • A seguito dell’approvazione della DGR XI / 4910 del 21/06/2021 è stato stabilito di prolungare a tutto il 2021 la durata del sostegno pluriennale per le attività nel campo dello spettacolo dal vivo anche per le Residenze artistiche per lo spettacolo dal vivo per il triennio 2018/2020.
    Si precisa che la delibera ha confermato i criteri di valutazione approvati con d.g.r. 17 gennaio 2018, n. X/7780 e d.d.s. 9614 del 28 giugno 2018 per i progetti delle Residenze di Spettacolo e ha acquisito gli aggiornamenti stabiliti nell’Accordo interregionale per le attività delle residenze di spettacolo nel 2021.

    Possono presentare domanda esclusivamente i soggetti di residenza artistica selezionati per il triennio 2018/2020 dal d.d.s. 3 ottobre 2018, n.14089.

  • Lo stanziamento attuale ammonta a € 244.745,00 così suddivise:

    • € 122.0000,00 di risorse regionali (a valere sul Capitolo 5.02.104. 12083)
    • € 122.745,00 di confinanziamento da parte di Ministero della Cultura

    E' in via di definizione il confinanziamento di Fondazione Cariplo.

  • Le residenze verranno cofinanziate su base annuale nella misura della copertura del disavanzo, e fino ad un massimo dell’80% dei costi complessivi di progetto.
    La quota restante, pari ad almeno il 20%, deve essere garantito dal beneficiario con risorse proprie o derivanti da risorse private o pubbliche.
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • La domanda dovrà essere obbligatoriamente presentata accedendo alla piattaforma regionale di Bandi online
  • Valutativa a Graduatoria
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale