Invito per la presentazione di progetti di Residenze Artistiche (teatro, danza, musica e multidisciplinare) ai sensi dell'art. 45 del D.M. 1 luglio 2014 – anno 2015

Bandi online

Domande dal: 09/07/2015 , ore 00:00

Scade il: 06/08/2015 , ore 16:30

Codice: RLA12020012480

Regione Lombardia intende individuare i soggetti titolari di residenza e le attività in residenza da proporre al cofinanziamento statale, in attuazione di quanto previsto dall'Accordo di Programma triennale 2015/2017 sottoscritto ai sensi dell'art. 45 del Decreto del MiBACT del 1¦ luglio 2014

Ente responsabile

  • Possono presentare progetti di residenza i  titolari di residenza” come definiti dall’intesa con il MiBACT, in possesso dei seguenti requisiti:

     
      essere organismi professionali legalmente costituiti (atto costitutivo e statuto) ed essere in possesso di Partita IVA;
      avere previsione nello statuto di finalità di promozione dello spettacolo;
      essere in possesso di agibilità INPS (ex ENPALS) in corso di validità e con titolarità dei permessi SI'E;
      essere in regola con le contribuzioni fiscali e previdenziali e ottemperante gli obblighi dei CCNL;
      non avere finalità di lucro oppure avere l’obbligo di reinvestire gli utili nell’attività, che deve essere previsto nello statuto o nell’atto costitutivo;
      svolgere diretta attività di promozione dello spettacolo da almeno 3 anni;
      avere la gestione o la disponibilità di una sala di spettacolo attrezzata con relativa agibilità.


     Ai fini dell’ammissibilità al presente bando  sono esclusi i soggetti:

     
      che si trovino in condizioni tali da risultare impresa in difficoltà ai sensi dell’articolo 2 par. 1 punto 18 del Regolamento 651/2014/UE in quanto applicabile;
      che abbiamo ricevuto e successivamente non rimborsato o depositato in un conto bloccato gli aiuti dichiarati quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea.

  • Regione Lombardia partecipa al progetto interregionale triennale 2015-2017 sulle residenze in attuazione del Decreto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del 1° luglio 2014, che all’art. 45  Residenze” prevede interventi per progetti relativi all’insediamento, alla promozione e allo sviluppo del sistema delle residenze artistiche quali esperienze di rinnovamento di processi creativi, della mobilità, del confronto artistico nazionale e internazionale, di incremento dell’accesso e di qualificazione della domanda.

    Nell’ambito della collaborazione tra Regione Lombardia e Fondazione Cariplo, è stata sottoscritto un accordo per la condivisione delle finalità del presente bando e per il cofinanziamento delle attività delle residenze artistiche.

    Sono previste tre tipologie progettuali di residenze artistiche (teatro, danza, musica e multidisciplinare), corrispondenti rispettivamente agli obiettivi a, b e c stabiliti nell’Accordo di programma:

     A. Mobilità e permanenza degli artisti. Ovvero azioni interregionali destinate a sostenere l’attraversabilità dei luoghi di residenza da parte di artisti e formazioni non  titolari” delle Residenze stesse, per assicurare nuove e più incisive opportunità artistiche, attraverso periodi e processi di lavoro dedicati alla genesi, allo sviluppo e al potenziamento di progetti creativi, al confronto, alla ricerca e alla qualificazione delle professionalità artistiche coinvolte – Intesa 18 dicembre 2014 – articolo 4 comma 2.

     B. Valorizzazione delle giovani generazioni e degli artisti emergenti attraverso il sostegno alla circolazione delle opere, alla loro riconoscibilità e ad un più incisivo inserimento nel mercato nazionale ed internazionale. Ovvero azioni interregionali destinate ad assicurare opportunità sostenibili e non episodiche alle produzioni degli artisti coinvolti nei processi di residenza e la loro visibilità nel sistema complessivo dello spettacolo dal vivo. Intesa 18 dicembre 2014 – articolo 4 comma 2.

     C. Realizzazione di progetti originali nella relazione con i propri territori per avviare, sviluppare o consolidare la funzione ed il valore dello spettacolo dal vivo presso le comunità di riferimento, anche in sinergia con la presenza e la funzione svolta da altri soggetti della filiera artistica, culturale formativa di ciascun territorio.

  • La dotazione finanziaria dell’invito è pari a € 250.000,00 euro, di cui € 54.666,67 quale cofinanziamento del MiBACT, € 100.000,00 a carico di Regione Lombardia e € 95.333,33 quale cofinanziamento di Fondazione Cariplo.

    La dotazione finanziaria sarà così ripartita:


      tipologie  A e  B € 200.000,00;
      tipologia  C € 50.000,00.


    Nel caso in cui non siano assegnate tutte le risorse disponibili sulla tipologia C, il Nucleo di Valutazione potrà effettuare compensazioni incrementando le risorse per le tipologie A e B.

  • I Progetti dovranno prevedere budget distinti per le azioni relativi a ciascuna tipologia. Il costo complessivo del progetto, derivante dalla somma dei singoli budget relativi a ciascuna tipologia, dovrà essere non inferiore alla soglia minima di € 7.000 e non superiore alla soglia massima di € 25.000.
  • La proposta, firmata dal legale rappresentante e corredata da tutti gli allegati richiesti, dovrà essere obbligatoriamente inviata esclusivamente per via telematica all’indirizzo di posta elettronica certificata <a href=mailto:cultura@pec.regione.lombardia.it>cultura@pec.regione.lombardia.it   a partire dalla data di pubblicazione del presente invito sul B.U.R.L. entro e non oltre le ore 16.30 del 6 agosto 2015
  • Valutativa a Graduatoria
  • Per residenze di teatro e multidisciplinari
     Marianna Cairo  tel. 02.6765.2843 <a href=mailto:marianna_cairo@regione.lombardia.it>marianna_cairo@regione.lombardia.it 
     Francesca Grillo  tel. 02.6765.3710 <a href=mailto:francesca_grillo@regione.lombardia.it>francesca_grillo@regione.lombardia.it

     Per residenze di musica e danza
     Giuliana Marangon  tel. 02.6765.2672 <a href=mailto:giuliana_marangon@regione.lombardia.it>giuliana_marangon@regione.lombardia.it 
     Barbara Rosenberg  tel. 02.6765.6312 <a href=mailto:barbara_rosenberg@regione.lombardia.it>barbara_rosenberg@regione.lombardia.it 
     Cinzia Brivio  tel. 02.6765.4794 <a href=mailto:cinzia_brivio@regione.lombardia.it>cinzia_brivio@regione.lombardia.it

    <a href=mailto:spettacoloedeventi@regione.lombardia.it>spettacoloedeventi@regione.lombardia.it 
    fax 02 6765.3773

     Responsabile del Procedimento
    Dott.ssa  Graziella Gattulli 
    Struttura Spettacolo, Arte contemporanea e Fund raising per la cultura
    tel. 02 6765 2610
    email: <a href=mailto:graziella_gattulli@regione.lombardia.it>graziella_gattulli@regione.lombardia.it
    Riferimento al BURL: BURL Serie Ordinaria n. 28 del 9 luglio 2015

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Comunicazioni

Enti e operatori

10/11/2015

Esiti dell'Invito per la presentazione di progetti di Residenze Artistiche (teatro, danza, musica e multidisciplinare) ai sensi dell'art. 45 del D.M. 1 luglio 2014 - anno 2015


Regione Lombardia partecipa al progetto interregionale triennale 2015-2017 sulle residenze in attuazione del Decreto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del ...