Fondo di rotazione per ristrutturazione e adeguamento tecnologico di sale destinate ad attività di spettacolo, e acquisto ed installazione di apparecchiature digitali per la proiezione

Bandi online

Domande dal: 05/12/2013 , ore 00:00

Scade il: 17/03/2014 , ore 00:00

Codice: RLL12020011752

Regione Lombardia intende promuovere sul territorio lombardo interventi di ristrutturazione ed adeguamento tecnologico di sale destinate ad attività di spettacolo anche per un pubblico nuovo, più vasto, diversificato e internazionale in vista di EXPO 2015.

Ente responsabile

  • Enti ed altri soggetti pubblici, parrocchie ed enti ecclesiastici, soggetti privati con personalità giuridica, comprese le ditte individuali.

    Ogni Soggetto richiedente non potrà presentare più di una domanda di partecipazione al bando, né direttamente né indirettamente, nemmeno per il tramite di imprese associate o collegate. Per la definizione di imprese associate o collegate si farà riferimento ai criteri previsti dall’art. 3 dell’allegato I del regolamento (CE) 800/2008 in tema di definizione di micro, piccola e media impresa.
  • Regione Lombardia intende promuovere sul territorio lombardo interventi di ristrutturazione ed adeguamento tecnologico di sale destinate ad attività di spettacolo anche per un pubblico nuovo, più vasto, diversificato e internazionale in vista di EXPO 2015.

    In attuazione con questo obiettivo le finalità del presente bando sono la promozione di interventi atti a:

    • facilitare l’innovazione tecnologica di passaggio dall’analogico al digitale per le sale cinematografiche;
    • migliorare la fruibilità l’accessibilità di sale di spettacolo prevedendo anche l’acquisto di attrezzature per la sopratitolazione di spettacoli dal vivo;
    • valorizzare quei luoghi caratterizzati da un patrimonio architettonico, ambientale, storico e artistico che durante il periodo estivo diventano spazi di interessanti programmazioni cinematografiche.

    In particolare sono previste 3 linee di agevolazione dedicate alla presentazione di domande per le seguenti Tipologie di intervento:

    A) ristrutturazione e l’adeguamento tecnologico, messa in sicurezza e allestimenti di sale destinate ad attività di spettacolo;
    B1) acquisto e installazione di apparecchiature digitali adibite alla proiezione per sale cinematografiche;
    B2) acquisto e installazione di apparecchiature digitali adibite alla proiezione per arene o spazi all’aperto.

    Le sale oggetto degli interventi di ristrutturazione ed adeguamento tecnologico devono essere destinate prevalentemente ad attività di spettacolo.

  • E’ prevista una dotazione complessiva di € 3.000.000,00 così ripartita per la tipologia di intervento:
    A) ristrutturazione, adeguamento tecnologico, messa in sicurezza e allestimenti di sale destinate ad attività di spettacolo di € 1.500.000,00;
    B1) acquisto e installazione di apparecchiature digitali adibite alla proiezione per sale cinematografiche di € 1.300.000,00;
    B2) acquisto e installazione di apparecchiature digitali adibite alla proiezione per arene e spazi all’aperto € 200.000,00.

    Tale somma potrà essere incrementata secondo quanto previsto dalla «Convenzione tra la Regione Lombardia e Finlombarda S.p.A. per la gestione del Fondo di rotazione di cui all’art.5 della l.r. 30.7.2008 n. 21».

    Eventuali risorse residue su una specifica tipologia di intervento potranno essere destinate al finanziamento di Progetti candidati sulle altre due tipologie.
  • L’Intervento finanziario a favore dei Progetti rispondenti ai requisiti di cui agli Artt. 4 e 15 del Bando non potrà essere superiore al 70% del totale delle spese di Progetto ammesse. Il cofinanziamento del Soggetto richiedente non potrà dunque essere inferiore al 30% del totale delle spese ammissibili.

    L’Intervento finanziario si compone di una quota pari al 75%, a titolo di Finanziamento agevolato, ed una quota pari al 25%, a titolo di Contributo a fondo perduto per tutte le Tipologie di intervento.
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata, pena la non ammissibilità, dal Soggetto richiedente obbligatoriamente in forma telematica, utilizzando l’apposita procedura on line attiva sul sito gefo.servizirl.it.
  • Valutativa a Graduatoria
  • Responsabile del procedimento:
    Struttura Spettacolo, Arte contemporanea e Fund Raising per la Cultura
    Dirigente: Graziella Gattulli – tel. 02.6765.2610 – graziella_gattulli@regione.lombardia.it 
     
    Aspetti economici/finanziari:
    Finlombarda SpA - Ufficio Credito
    lr21fondorotazione@finlombarda.it 
     
    Aspetti tecnici e le tipologie di intervento
    lr21fondorotazione@regione.lombardia.it 
     
    Procedura “Finanziamenti on line Gefo”
    n. verde 800131151, o inviare mail all’indirizzo: assistenzaweb@regione.lombardia.it 
     
    Marilena Baggio 02.6765.2612, Responsabile u.o. “Teatro e progetti speciali e innovativi”
    Cairo Marianna tel. 02.6765.2843
    Francesca Grillo tel. 02.6765.3710
    Donatella Scarpanti tel. 02.6765.4974, Responsabile u.o ”Cinema e Fund Raising per la Cultura”
    Lucia Montrone tel. 02.6765.2611

     

    BURL - Serie Ordinaria n. 49 del 5 dicembre 2013

     
     
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Comunicazioni

Enti e operatori

30/10/2015

Fondo di rotazione per ristrutturazione e adeguamento tecnologico di sale destinate ad attività di spettacolo, e acquisto ed installazione di apparecchiature digitali per la proiezione

Esiti Invito per l'individuazione degli enti capofila con cui sottoscrivere protocolli d'intesa triennali 2015/2017 per il sostegno delle attività dei Circuiti Lombardia Spettacolo dal vivo - l.r. 21/2008


Con Decreto del Dirigente di Struttura del 30 ottobre 2015, n. 9052, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia del 5 novembre 2015, n. 45, serie ordinaria sono stati approvat...