Avviso Unico Cultura 2017: Ambito promozione educativa e culturale

Bandi online

Domande dal: 05/06/2017 , ore 10:30

Scade il: 05/07/2017 , ore 16:30

Codice: RLL12017003322

Il bando promuove la costituzione di reti, lo sviluppo dell'offerta culturale regionale, la circuitazione sul territorio dei progetti più rilevanti, il miglioramento dell'accesso e della partecipazione dei cittadini lombardi alla cultura e la sperimentazione di forme innovative di fruizione degli eventi.

Ente responsabile

  • I destinatari dei contributi sono

     
      enti pubblici e privati, associazioni, fondazioni, istituzioni ecclesiastiche, e altri soggetti che operino in ambito culturale senza fine di lucro
      istituzioni culturali di interesse regionale, nonché università, istituti scolastici, centri di ricerca, accademie, conservatori e istituzioni culturali di interesse nazionale con sede in Regione Lombardia

  • Obiettivi


      costituzione di reti, al fine di favorire scambi sinergici e interdisciplinari, concentrando le risorse su progetti di qualità e incentivando le nuove proposte a caratterizzarsi per la promozione delle identità culturali, per l’innovazione, la creatività e l’attrattività, anche mediante l’utilizzo del volontariato in ambito culturale
      sviluppo dell’offerta culturale regionale anche nelle aree svantaggiate, valorizzando le specificità territoriali, le tradizioni e le identità culturali, con particolare riguardo alle ricorrenze storiche e alle celebrazioni di personaggi illustri
      circuitazione sul territorio dei progetti più rilevanti
      miglioramento dell’accesso e della partecipazione dei cittadini lombardi alla cultura con riferimento particolare alle famiglie e ai disabili, anche mediante l’utilizzo dell’arteterapia
      individuazione e sperimentazione di forme innovative di fruizione degli eventi e di coinvolgimento del pubblico, anche in contesti inusuali
     


     Tipologie progettuali


      eventi, mostre, festival, rassegne, convegni, concorsi
      attività didattiche che favoriscono l’integrazione delle attività educative con quelle culturali
      eventi divulgativi relativi a ricerche, studi e documentazione attinenti ai beni e alle attività culturali

     

     

     Linee di intervento
    Sono previste due linee di intervento:


      Linea 1. Iniziative di rilevanza regionale e di grande impatto sul territorio, o interscambi culturali in ambito macroregionale, europeo e internazionale
      Linea 2. Iniziative di valorizzazione delle identità culturali locali e diffusione delle conoscenze delle tradizioni e della memoria riguardanti le comunità locali della Lombardia

     

     

     Criteri di valutazione

    La valutazione dei progetti, che dovranno essere coerenti con gli obiettivi dell’ambito e con gli strumenti di programmazione triennale e annuale, avverrà mediante l’applicazione dei seguenti criteri, producendo due distinte graduatorie:


      coerenza con gli obiettivi, le linee di intervento e le priorità
      qualità del progetto, congruità e adeguatezza dei costi ai risultati attesi
      percentuale di cofinanziamento
      rete di partenariato
      articolazione del piano di promozione e comunicazione
      bacino di utenza del progetto: minimo regionale per la prima linea di intervento e minimo comunale per la seconda linea di intervento


    Saranno finanziati i soggetti che otterranno un punteggio minimo di 48 punti. A tali progetti potranno essere assegnate premialità sulla base delle priorità tematiche specificate nel bando ovvero giovani, identità culturali lombarde, ricorrenze culturali e celebrazioni storiche, sviluppo di un progetto integrato e sostegno alla disabilità.

    Nel caso di progetti presentati da comuni, è prevista una misura premiale per quelli istituiti a seguito della fusione di due o più comuni contigui.

  • 533.333,00
  • Sono individuate le seguenti linee e risorse finanziarie:

     
      Linea 1. Iniziative di rilevanza regionale e di grande impatto sul territorio, o interscambi culturali in ambito macroregionale, europeo e internazionale
      Linea 2. Iniziative di valorizzazione delle identità culturali locali e diffusione delle conoscenze delle tradizioni e della memoria riguardanti le comunità locali della Lombardia


     Per la linea 1 il costo minimo del progetto è di  € 50.000, il contributo minimo è di  € 10.000 e il massimo di  € 20.000.

     Per la linea 2 il costo minimo del progetto è di  € 10.000, il contributo minimo è di  € 3.000 e il massimo di  € 10.000.

     Il soggetto richiedente dovrà garantire un cofinanziamento a copertura dell’intero costo del progetto e comunque almeno pari al 50% del costo totale; il cofinanziamento potrà essere garantito da risorse proprie o da finanziamenti di soggetti terzi, pubblici e/o privati.

     Il contributo regionale assegnato potrà risultare inferiore a quanto richiesto e comunque non superiore al 50% del costo del progetto indicato nella domanda.

  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • Le domande dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo SiAge e tramite le apposite credenziali d’accesso. Nel caso non ne fosse in possesso, l’utente deve registrarsi seguendo la procedura prevista sul sito  <a class=external-link href=http://www.siage.regione.lombardia.it target=_blank>www.siage.regione.lombardia.it .

    La domanda dovrà essere presentata compilando il modulo di adesione che sarà generato dal sistema SiAge (allegato 1) con firma digitale dal soggetto richiedente.

     Non è consentito candidare lo stesso progetto su più ambiti.

    Alla domanda di contributo dovranno essere allegati i seguenti documenti:


      copia dell’atto costitutivo e dello statuto vigenti, con esclusione degli enti pubblici
      eventuale accordo di partenariato
      eventuale delega o procura per firma

     


    La  <a class=external-link href=http://www.siage.regione.lombardia.it target=_blank>procedura on-line  sarà disponibile dalle ore  10.30 del  5 giugno 2017 fino alle ore  16.30 del  5 luglio 2017.

    Le domande trasmesse al di fuori dei termini e con modalità differenti rispetto a quanto sopra indicato saranno considerate inammissibili.

  • A sportello
  • Per informazioni e approfondimenti

    si invita preferibilmente a scrivere all’indirizzo
    email:  <a href=mailto:legge25promozione@regione.lombardia.it>legge25promozione@regione.lombardia.it  

     
    oppure contattare:

     Daniela Protti
    tel 02 6765 2713

     Ruggero Bugnoli
    tel 02 6765 0713

     Ombretta Giulivi
    tel  02 6765 2731

     Manuela Castellani
    tel. 02 6765 0704

     Giusy Barbagallo
    tel  02 6765 2768

     

    Per informazioni sulla procedura Siage:

    N° verde 800131151
    email: <a href=mailto:siage@regione.lombardia.it>siage@regione.lombardia.it
    Riferimento al BURL: Il testo integrale dell'Avviso Unico Cultura 2017 è pubblicato sul <a href=http://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/209b2f87-08c0-4ac5-bd33-15961b27c0a6/avviso»unico»cultura»2017.pdfMOD=AJPERES&amp;CACHEID=209b2f87-08c0-4ac5-bd33-15961b27c0a6>Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia (BURL) Serie Ordinaria n. 22 del 1° giugno 2017  .

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Comunicazioni

Enti e operatori

07/08/2017

Avviso Unico Cultura 2017: Pubblicata la graduatoria dell'ambito promozione educativa e culturale


Il decreto n. 10712 del 7 settembre 2017 ha approvato la graduatoria, l'impegno e la parziale liquidazione dei contributi assegnati per la realizzazione di progetti di promozione educativa e c...