Manifestazione di interesse per la realizzazione di percorsi di inserimento lavorativo e/o inclusione sociale per persone in esecuzione penale

Bandi online

Domande dal: 26/09/2019 , ore 00:00

Scade il: 10/10/2019 , ore 00:00

Codice: RLM12020012103

Pubblicato l'avviso per partecipare alla partnership di progetto cofinanzaita da Cassa delle Ammende, Regioni e Province Autonome per la realizzazione di percorsi di inclusione sociale e/o inserimento lavorativo delle persone in esecuzione penale.

Ente responsabile

  • La presente manifestazione di interesse associata intende selezionare partenariati composti obbligatoriamente da:


    - Amministrazioni pubbliche;
    - Organizzazioni del Terzo Settore iscritte ai registri regionali o nazionali o ad analoghi elenchi regionali/nazionali, che abbiano maturato un’esperienza nel campo del presente Avviso di almeno due anni;
    - Enti accreditati per la formazione ed il lavoro che abbiano maturato un’esperienza nel campo del presente Avviso di almeno due anni;
    - Enti riconosciuti delle confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato patti, accordi o intese che abbiano maturato un’esperienza nel campo del presente Avviso di almeno due anni;
    - Enti gestori accreditati UdO sociali e sociosanitarie che abbiano maturato un’esperienza nel campo del presente Avviso di almeno due anni;
    - Imprese profit (nella condizione di ente ospitante nel caso di attivazione di tirocinio) per la realizzazione di interventi rivolti alla presa in carico delle persone in esecuzione penale che presentano situazioni di particolare fragilità, rispettivamente nei territori di Milano, Monza, Opera, Vigevano, Pavia, Brescia.

  • Regione Lombardia aderisce all’accordo stipulato tra Cassa delle Ammende, le Regioni e le Province Autonome per la programmazione condivisa relativa ad interventi di inclusione sociale a favore delle persone in esecuzione penale, con la presentazione di un progetto per la realizzazione di percorsi di inclusione sociale e/o di inserimento lavorativo rivolte a persone in esecuzione penale che presentano situazione di particolare fragilità.

    La proposta progettuale si inserisce nel quadro delle misure adottate nell’ambito del POR FSE 2014-2020.

    La durata complessiva dell’intervento è di mesi 18, a partire dalla data di approvazione del progetto da parte di Cassa delle Ammende, fatto salvo eventuali proroghe che verranno adottate a seguito di specifica richiesta da parte di Regione e relativa autorizzazione di Cassa delle Ammende.

  • Il budget teorico complessivo è di  euro 1.310.000,00. 

    La proposta di manifestazione di interesse dovrà prevedere un budget minimo di  euro 50.000,00 ed un budget massimo di  euro 150.000,00.

  • Contributo a fondo perduto.
  • L’istanza ed i relativi allegati, compresa copia di un documento di identità dei dichiaranti, scansionati in formato pdf non modificabile, tutti raccolti in un unico file, salvo scheda anagrafica (allegato 2) e scheda esperienze (allegato 3) che dovrà essere salvata in formato excel, dovranno essere trasmessi mediante posta elettronica certificata e pervenire  entro e non oltre il giorno 10 ottobre 2019 al seguente indirizzo PEC:
    <a href=mailto:famiglia@pec.regione.lombardia.it.>famiglia@pec.regione.lombardia.it.

    Le manifestazioni di interesse di soggetti privi dei requisiti ivi indicati e pervenute dopo il termine di presentazione non saranno prese in considerazione.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Qualsiasi informazione relativa al contenuto dell’avviso di manifestazione di interesse potrà essere richiesta all’indirizzo:

    <a href=mailto:inclusionesocialesistemapenale@regione.lombardia.it>inclusionesocialesistemapenale@regione.lombardia.it
    Riferimento al BURL: n. 39    del 26/09/2019   - serie o ordianria

Allegati