Concorso per la progettazione grafica del marchio regionale No Slot per la prevenzione e il trattamento del gioco d'azzardo patologico

Bandi online

Domande dal: 26/03/2014 , ore 09:30

Scade il: 15/05/2014 , ore 12:00

Codice: RLS12020011731

La partecipazione è aperta alle istituzioni scolastiche e formative lombarde di secondo grado. Il montepremi complessivo è di 12.000 euro.

Ente responsabile

  • La partecipazione è aperta alle istituzioni scolastiche e formative lombarde di secondo grado.
  • Il concorso è finalizzato alla realizzazione del marchio regionale No Slot. Il marchio sarà rilasciato, a cura dei comuni, agli esercenti di pubblici esercizi, ai gestori di circoli privati e di altri luoghi deputati all'intrattenimento che scelgano di non installare apparecchiature per il gioco d’azzardo lecito.

    Il marchio No Slot dovrà essere rappresentativo delle strategie e delle finalità di prevenzione e contrasto del gioco di azzardo patologico perseguite da Regione Lombardia, come riassunto in forma sintetica nell'Allegato B denominato "Brief Marchio No Slot".

    Il progetto d’identità deve diventare un "sigillo di qualità", di immediato e semplice riconoscimento dei luoghi deputati all'intrattenimento, all'interno dei quali esercenti e gestori sceglieranno di non installare apparecchiature per il gioco d’azzardo lecito.

    Al marchio potrà essere affiancato un payoff che esprima in termini verbali le aspettative poste nel brief di progetto (Allegato B) e le intenzioni comunicative relative alla prevenzione del gioco d’azzardo.

    Marchio e payoff potranno inoltre essere utilizzati, anche in forma disgiunta (solo marchio oppure solo payoff), nelle comunicazioni istituzionali su differenti media o supporti (stampa, internet, TV, brochure, social media, gadget, etc.) anche da parte di soggetti ed operatori differenti (associazioni, comuni, ASL, etc.), su autorizzazione e supervisione di Regione Lombardia in qualità di titolare dei relativi diritti.

    Il marchio potrà essere associato a quello di Regione Lombardia ed, in alcuni casi, anche a quelli di altri soggetti istituzionali che operano nel contrasto alle ludopatie.

    Il concorso è indetto da Regione Lombardia con la partnership dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

  • 12.000 euro

  • 3 premi che saranno rappresentati da beni riconducibili alle categorie merceologiche sotto indicate, per un valore complessivo di 12.000:

    • tempo libero e sport
    • materiale didattico/culturale
    • materiale informatico/fotografico.

    Gli Istituti vincitori del concorso potranno attingere a una o più delle categorie merceologiche sopra individuate.

    I valori attribuiti ai 3 premi saranno i seguenti:

    • 1° premio 6.000 euro
    • 2° premio 4.000 euro
    • 3° premio 2.000 euro.
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • Il concorso si articola nelle seguenti fasi:

    1. Saranno prese in considerazione le soluzioni progettuali, inviate secondo le modalità di cui al successivo articolo 5 del presente Allegato A “Bando”, dalla data di pubblicazione del presente atto sul BURL sino al 15 maggio 2014 (entro le ore 12.00). Ogni proposta, ritenuta ammissibile in base al presente Allegato A “Bando” e agli Allegati B “Brief Marchio No Slot” e C “Modulo cessione del copyright” al provvedimento, potrà essere inserita in una gallery delle proposte pervenute sul sito www.concorsonoslot.regione.lombardia.it, indicando la denominazione dell’Istituto scolastico, l’indirizzo di studio, la descrizione ed il titolo della proposta;
    2. Dal 16 maggio 2014 al 22 maggio 2014 verranno esaminate e giudicate le proposte ammesse da parte della giuria, di cui al successivo articolo 9 del presente Allegato A “Bando”, in base al cui insindacabile giudizio verrà proclamata la graduatoria finale con decreto dirigenziale
    3. Il decreto di cui al precedente punto 2 del presente art. 4 verrà pubblicato sul BURL, Serie Avvisi e Concorsi, nonché sul sito www.concorsonoslot.regione.lombardia.it.

     

    Modalità di partecipazione e criteri di ammissibilità

    La partecipazione al concorso è riservata esclusivamente alle istituzioni scolastiche e formative lombarde di secondo grado registrate sul sito www.concorsonoslot.regione.lombardia it.

    La proposta dovrà essere realizzata dall'Istituto partecipante e caricata sul sito www.concorsonoslot.regione.lombardia it. nel formato indicato dal brief del concorso (Allegato B); alle scuole partecipanti è richiesto di caricare anche una sintetica descrizione che ne illustri lo sviluppo e l’applicazione.

    L’eventuale proposta di payoff dovrà essere digitata nell'apposito campo "Eventuale payoff” del modulo di caricamento online della proposta.

    Per partecipare al concorso ed essere ammesso alla selezione medesima, il dirigente dell’Istituto partecipante, all'atto di effettuare l’upload della proposta sul sito www.concorsonoslot.regione.lombardia.it, dovrà adempiere a quanto nel seguito indicato:

    • accettare integralmente quanto stabilito nel presente Allegato A"Bando”
    • accettare integralmente quanto stabilito nell’Allegato C "Modulo cessione del copyright"

    Partecipando alla competizione, l’Istituto proponente accetta che Regione Lombardia non possa essere considerata responsabile per qualunque perdita, danneggiamento o costo di qualunque natura sostenuto dall'Istituto proponente medesimo.

    Regione Lombardia si riserva il diritto di escludere, in qualunque momento, proposte il cui contenuto violi diritti di proprietà intellettuale di terzi.

    Regione Lombardia si riserva il diritto di escludere dal concorso, in qualunque momento, le proposte e quegli Istituti partecipanti che presentino incongruenze con quanto dichiarato all'atto dell’invio della proposta medesima

  • Criteri esecutivi

    Tutte le proposte progettuali presentate dovranno osservare i seguenti requisiti:

    1. prevedere un grado di versatilità e di flessibilità affinché il marchio e il payoff possano essere facilmente declinati;
    2. essere adatto a qualunque medium utilizzato, nelle due come nelle tre dimensioni;
    3. essere distintivo, originale e riconoscibile e quindi registrabile;
    4. essere coerente con le finalità e gli usi previsti come descritto nel brief di progetto.

    Il marchio potrà essere associato al marchio di Regione Lombardia ed, in alcuni casi, anche a quelli di altri soggetti. È importante che le proposte garantiscano leggibilità a piccole dimensioni e che siano sviluppabili sia in orizzontale sia in verticale. Il marchio non dovrà in alcun modo contenere riferimenti di natura politica, ideologica, sportiva, nonché pubblicità diretta o indiretta ad alcun prodotto.

     

    Criteri di valutazione

    Per la valutazione delle proposte si terranno in considerazione i seguenti criteri:

    • appeal ed originalità;
    • coerenza tra il segno grafico del marchio/logotipo, il payoff e le finalità enunciate nel brief (Allegato B);
    • riconoscibilità ed efficacia comunicativa dei vari elementi proposti;
    • flessibilità d’uso e gestione.

     

    Premi

    Tra tutte le proposte ricevute, Regione Lombardia, selezionerà ad insindacabile giudizio della giuria, il progetto vincitore del concorso e del relativo premio. La giuria assegnerà anche un secondo ed un terzo premio e potrà segnalare o menzionare altre proposte ritenute meritevoli. Qualora ritenga che nessuno degli elaborati presentati corrisponda agli obiettivi del concorso, la stessa avrà facoltà di non procedere alla nomina del vincitore.

  • La Segreteria Organizzativa del concorso ha sede presso:

    Regione Lombardia - Direzione Generale Territorio Urbanistica e Difesa del Suolo
    Piazza Città di Lombardia 1, 20124 Milano
    tel. 02 6765 4274/4272
    email no_slot@regione.lombardia.it

     

    BURL n. 13, Serie Avvisi e Concorsi, di mercoledì 26 marzo 2014

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Comunicazioni

Enti e operatori

04/06/2014

Concorso per la progettazione grafica del marchio regionale No Slot per la prevenzione e il trattamento del gioco d'azzardo patologico

Concorso marchio No Slot: graduatoria e vincitori


Pubblichiamo la graduatoria delle proposte grafiche pervenute e la proclamazione dei vincitori relative al concorso per la creazione del marchio regionale No Slot . Oltre ad individuare i tre ...