Aperto Bando
Sismica, Rischio sismico, Prevenzione, Territorio

Sismica: contributi 2022 ai Comuni per l’esercizio delle funzioni in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche

Bandi online

Sismica: contributi 2022 ai Comuni per l’esercizio delle funzioni in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche
Enti e operatori

Contributi per l’esercizio delle funzioni trasferite ai comuni, singoli o associati, in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche (l.r. n. 33 del 2015, art. 2 c. 1), relativi all’annualità 2022.

Ente responsabile

Leggi di più
  • Possono partecipare i Comuni, singoli o associati, classificati nelle zone sismiche 2 e 3 ai sensi della d.g.r. n. 2129 del 2014 con accelerazione massima al suolo ag > 0,125 g (allegato 7 dell'Ordinanza C.D.P.C. n. 780 del 20 maggio 2021) ed elencati nell'Allegato A della d.g.r. n. 6665 del 11 luglio 2022.
  • Contributi per l’esercizio delle funzioni trasferite ai Comuni, singoli o associati, in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche (l.r. n. 33 del 2015, art. 2 c. 1), relativi all'annualità 2022.

    Destinatari della misura sono tutti i 202 Comuni, singoli o associati, classificati nelle zone sismiche 2 e 3 ai sensi della d.g.r. n. 2129 del 2014 con accelerazione massima al suolo ag > 0,125 g e ricompresi nell'Allegato 7 dell'Ordinanza C.D.P.C. n. 780 del 20 maggio 2021.

  • La domanda deve essere corredata dei seguenti allegati da caricare elettronicamente su Bandi Online:

    • adesione entro il 28 ottobre 2022
    • rendicontazione entro il 30 dicembre 2022.
  • 503.500,00 euro
  • Sovvenzione a fondo perduto. La quota massima rendicontabile è:

    • 1.800,00 euro per i 145 Comuni classificati in zona sismica 3 con ag > 0,125 g
    • 4.000,00 euro per i 57 Comuni classificati in zona sismica 2 con ag > 0,125 g, più una premialità in funzione del numero di autorizzazioni rilasciate nel 2021.


    L'agevolazione prevede un'unica tranche di erogazione.

  • Intervento che non costituisce aiuto di stato.
  • La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata in forma telematica esclusivamente tramite la piattaforma Bandi Online, pena la non ammissibilità, a partire dalle ore 10:00 del 25 luglio 2022 ed entro le ore 16:00 del 28 ottobre 2022. Per presentare la domanda è necessario cliccare sul bottone FAI DOMANDA.

    Qualora la domanda sia presentata da un soggetto delegato firmatario, tra le altre informazioni richieste in anagrafica, il soggetto richiedente deve allegare alla domanda di partecipazione al bando anche il documento di identità del rappresentante legale dell'Ente.

    Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l'ora di avvenuta protocollazione elettronica tramite Bandi Online, come indicato nel bando.

  • Procedura automatica.
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Links

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale