Aperto Bando
Efficientamento energetico

Incentivi per la riduzione dei consumi energetici delle imprese e per l’installazione di impianti fotovoltaici, con eventuali sistemi di accumulo, da destinare all’autoconsumo

Bandi online

Il provvedimento, approvato con dgr n. 4650 del 3/5/2021, approva i criteri che dovranno essere utilizzati dagli uffici regionali per predisporre un bando finalizzato a ridurre i consumi energetici e le emissioni climalteranti delle Piccole e Medie Imprese (PMI), anche mediante l’incremento della copertura del loro fabbisogno energetico con energia rinnovabile autoprodotta ed eventualmente accumulata.

Ente responsabile

Leggi di più
  • PMI con partita IVA registrata nelle sezioni del codice ATECO B (Estrazione di minerali da cave e miniere) o C (Attività manifatturiere) come attività prevalente.
  • Incentivi alle PMI per la realizzazione di interventi che consentano di ridurre i consumi energetici dei processi produttivi o per la realizzazione di impianti fotovoltaici da destinare all’autoconsumo.

  • € 5.000.000,00 per la riduzione dei consumi (Linea 1);
    € 5.000.000,00 per l’installazione di impianti fotovoltaici (Linea 2)

  • • Linea 1 e 2: 50% dei costi per consulenza, perizia tecnica asseverata, progettazione, direzione lavori e collaudo degli interventi, nel limite del 10 % del totale dei costi previsti;
    • Linea 1: 40% delle spese ammissibili per interventi di efficientamento energetico- investimento minimo previsto 80.000,00€;
    • Linea 2: 30% delle spese ammissibili per installazione di impianti fotovoltaici, con possibile integrazione di sistemi di accumulo

    Le spese ammissibili per la fornitura e l’installazione degli impianti fotovoltaici sono definite come segue:
    - 2.000€/kW per impianti fino a 20 kW,
    - 1.600€/kW per impianti fino a 100 kW
    - 1.000€/kW per impianti con potenza superiore a 100 kW;
    Sono soggette al contributo del 30% anche le spese per:

    • la fornitura e l’installazione del sistema combinato di inverter con batterie;
    • l’allacciamento alla rete dell’energia elettrica;
    • oneri per la sicurezza;
    • eventuale impianto di accumulo
    Per ciascuna linea, il contributo per gli investimenti non potrà superare l’importo massimo di € 400.000, al netto del contributo relativo alle spese per consulenza, perizia tecnica asseverata, progettazione, direzione lavori e collaudo degli interventi.

  • Aiuto in esenzione, ai sensi del Regolamento (UE) N. 651/2014, comunicato alla Commissione europea e registrato con numero di aiuto SA63018
  • La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata, pena la non ammissibilità, dal Soggetto richiedente obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo Bandi online disponibile all’indirizzo: www.bandi.regione.lombardia.it.
    Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l’ora di avvenuta protocollazione elettronica tramite il sistema Bandi online come indicato nel Bando.
    E’ necessario allegare:

    - la domanda con la dichiarazione relativa al possesso dei requisiti (come da allegato A);
    - la scheda di riepilogo dei dati (come da allegato B);
    - se la domanda è presentata da un soggetto diverso dal legale rappresentante dell’impresa destinataria del contributo, l’atto di delega (predisposto come da allegato C), corredata da copia del documento di identità del delegato, e copia del documento di identità del legale rappresentante dell’impresa destinataria;
    - la documentazione progettuale, con il quadro economico dell’investimento e le fotografie per localizzare il sito in cui
    verrà realizzato l’investimento; 

  • Valutativa a Graduatoria
  • Per assistenza tecnica sull'utilizzo del servizio on line della piattaforma Bandi online Sistema Agevolazioni scrivere a bandi@regione.lombardia.it o contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato escluso festivi dalle ore 10:00
    alle ore 20:00.
    Per informazioni e segnalazioni relative al bando, scrivere alla casella di posta elettronica:
    efficienzaenergetica@regione.lombardia.it
    oppure rivolgersi a
    Alice Tura, tel. 02 6765 5018
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale