Aperto Bando
Imprese, Agricoltura, Lombardia, Territorio, Turismo, Famiglie, Attrezzature, Giovani

PSR 2014-2020 (FEASR): Incentivi per lo sviluppo di infrastrutture e di servizi turistici locali

Bandi online

Operazione 7.5.01. Bando 2021. Dotazione finanziaria pari a 4.700.000 euro. Presentazione massimo di n. 2 domande sino al 15 febbraio 2022. Possono partecipare: enti pubblici, associazioni, le fondazioni e gli altri enti di carattere privato; gli Organismi responsabili delle strade dei vini e dei sapori in Lombardia e le loro associazioni; le associazioni agrituristiche operanti sul territorio regionale.

Ente responsabile

Leggi di più
  • - Enti pubblici
    - Associazioni, le fondazioni e gli altri enti di carattere privato come definiti dall’art.4 del D.lgs. n.117/2017
    - Le associazioni agrituristiche operanti sul territorio regionale
    - Gli Organismi responsabili delle strade dei vini e dei sapori in Lombardia e le loro associazioni
  • L’Operazione sostiene gli investimenti pubblici e privati per la realizzazione e l’ammodernamento di infrastrutture informative e ricreative di piccola scala e di servizi turistici per migliorare la qualità delle offerte e gestire al meglio i flussi turistici in termini di ricettività e di accoglienza, favorendo nuove iniziative imprenditoriali, crescita dell’occupazione, in particolare dei giovani e delle donne, e valorizzazione dei prodotti locali.
  • 4.700.000,00
  • La percentuale di contribuzione è pari al 90% della spesa ammissibile.
  • Regime quadro della disciplina degli aiuti SA. 62495 e in particolare della sezione 3.1 della Comunicazione della Commissione Europea C (2020) 1863 del 19 marzo 2020 «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID- 19» e s.m.i, nei limiti e alle condizioni di cui alla medesima comunicazione ed all’art. 54 del d.l. 34/2020, fino ad un importo di 1.800.000,00 euro per impresa, al lordo di oneri e imposte.
    Decorso il termine di validità del «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19», le domande, comprese quelle presentate entro il termine, ma concesse successivamente al predetto termine (31 dicembre 2021 salvo proroghe del regime e dei relativi Aiuti e comunque entro il 30.06.2022), saranno inquadrate nel rispetto del regolamento (UE) n. 1407/2013.
  • Presentazione massimo di n. 2 domande, per via telematica (tramite Sis.Co.) entro e non oltre le ore 12:00:00 del 15 febbraio 2022.
  • Procedura valutativa a graduatoria.
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Links

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale