Aperto Bando
Imprese, Agricoltura

Azione Regionale volta alla riduzione delle Emissioni prodotte dalle attività Agricole – Seconda Apertura

Bandi online

Domande dal 13 giugno all'11 novembre 2022. Risorse disponibili: € 5.000.000,00.

Ente responsabile

Leggi di più
  • Le imprese agricole (costituite in forma di Micro e Piccole imprese secondo la definizione dalla Raccomandazione Commissione Europea 2003/361/CE, recepita con il DM del 18 aprile 2005), per le  quali:
    • nella relativa visura camerale, l’attività prevalente esercitata  dall’impresa risulta - secondo codice ATECO e classificazione Atecori 01 come da Fonte Agenzia delle Entrate, ad eccezione del codice 01.61
  • Sostegno a favore delle imprese agricole con finalità il miglioramento della qualità dell’aria in Lombardia. Contributo a fondo perduto.
  • Euro 5.000.000,00
  • Contributo a fondo perduto fino a un massimo del 40% delle spese  ammissibili e nei limiti definiti al paragrafo B.3. L'agevolazione prevede un'unica tranche di erogazione.
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata,  pena la non ammissibilità, dal Soggetto richiedente obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo 
    Bandi online disponibile all’indirizzo: www.bandi.regione.lombardia.it.
    La domanda deve essere corredata dei seguenti allegati da caricare elettronicamente sul sistema informativo:
    • la dichiarazione dei contributi inquadrati come aiuti di stato  ricevuti a vario titolo anche da fonti diverse;
    • l’attestazione di non rientrare tra le imprese che sono destinatarie di ingiunzioni di recupero pendente per effetto di una  decisione di recupero adottata dalla Commissione europea ai  sensi del regolamento (UE) n. 2015/2282 della Commissione  del 27 novembre 2015 che modifica il regolamento (CE) n. 794/2004 per quanto riguarda i moduli di notifica e le schede  di informazioni (GUUE L 325 del 10 dicembre 2015), in quanto  hanno ricevuto e successivamente non rimborsato o non depositato in un conto bloccato aiuti che lo stato è tenuto a recuperare in esecuzione di una decisione di recupero adottata  dalla commissione europea ai sensi del regolamento (UE) n. 2015/2282;
    • l’attestazione di non rientrare tra le imprese in difficoltà così  come definite dall’articolo 2, par. 14, del regolamento (UE) n. 702/2014; 
    • eventuale incarico per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della domanda;
    • dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà per soggetti che non hanno posizione INPS/INAIL;
    • antimafia;
    • impegno a non utilizzare le macchine/attrezzature/impianti oggetto di finanziamento per il trattamento (in qualsiasi forma) e la distribuzione di fanghi di depurazione e gessi di  defecazione per un periodo di almeno 10 anni.

    ALTRI DOCUMENTI FASE DI ADESIONE AL BANDO
    • Relazione tecnica economica
    • Autorizzazione del proprietario
    • Progetto eventuali opere edili
    • Titolo abilitativo interventi edilizi
    • Preventivi
    Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l’ora di avvenuta protocollazione elettronica tramite il sistema Bandi online come indicato nel Bando.
  • A sportello
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale