Bando neve programmata H48 - contributi per il potenziamento e l'efficientamento dell'innevamento programmato

Bandi online

Domande dal: 01/08/2019 , ore 12:00

Scade il: 31/12/2019 , ore 12:00

Codice: RLN12019008302

Il bando è rivolto a soggetti pubblici o privati al fine di favorire la realizzazione di interventi di potenziamento ed efficientamento della capacità complessiva di innevamento e apprestamento delle piste da sci lombarde.

Ente responsabile

  • Possono presentare domanda ai sensi del presente bando soggetti pubblici o privati che, alla data della presentazione della domanda di contributo, siano proprietari e/o gestori di impianti di risalita e/o di piste da sci presenti sul territorio lombardo.

     Nel caso di imprese, esse devono essere in attività ed essere iscritte al Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio di competenza.

     Nel caso di  ASD/SSD lombarde”, senza scopo di lucro, aventi sede legale o operativa in Lombardia, esse devono avere:

     iscrizione al Registro CONI e/o affiliazione a Federazione Sportive Nazionali (FSN);

     iscrizione al Registro CONI e/o affiliazione a Discipline Sportive Associazione (DSA) ed Enti di Promozione Sportiva (EPS);

     iscrizione al Registro CIP (registro CONI sezione parallela CIP) e/o affiliazione a Federazioni Sportive Paralimpiche (FSP), Discipline Sportive Paralimpiche (DSP), a Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche (FSNP) e Discipline Sportive Associate Paralimpiche (DSAP).

     I soggetti privati, proprietari e/o gestori di impianti di risalita e di piste da sci presenti sul territorio lombardo, possono, altresì, presentare domanda in forma aggregata mediante accordi di partenariato o Associazione Temporanea d’impresa (A.T.I.).

  • Il bando prevede l’assegnazione di contributi per il sostegno della gestione e dell'esercizio degli impianti di risalita e delle piste da sci dotate di impianti di produzione di neve programmata, con l'obiettivo di favorire e potenziare la fruizione di sicurezza delle piste da sci e di garantire la sicurezza nella pratica degli sport sulla neve.

  • 8.000.000,00
  • Tranne i casi di non aiuto per interventi di rilevanza locale, i contributi sono assegnati ai sensi del regolamento (UE) n. 651/2014 del 17/06/2014 (esenzione da notifica).

     Il contributo complessivamente assegnabile a ciascuna domanda è determinato nella misura massima del 50% delle spese ammissibili e riconosciuto nella misura massima di 800.000 euro e minima riferita ad un importo di spesa ammissibile almeno pari a 50.000 euro.

     Il contributo è determinato in funzione della consistenza del soggetto richiedente (gestore piccolo, medio o grande), quantificata in base al coefficiente di impresa.

     Per incentivare la realizzazione di opere significative a livello di comprensorio nel caso in cui i soggetti richiedenti presentino domanda in forma aggregata il coefficiente di impresa dell’aggregazione o dell’A.T.I. sarà pari alla somma dei coefficienti dei singoli gestori aggregati ed in tal caso le percentuali di contributo saranno incrementate.

  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata dal legale rappresentante (o altra persona munita di procura o delega, secondo il Modello 2), oppure dal capofila dell’aggregazione o dall’A.T.I., nel caso in cui la domanda venga fatta in forma aggregata, esclusivamente tramite l’applicativo informatico  Bandi Online” messo a disposizione da Regione Lombardia all’indirizzo internet:     

     <a class=external-link href=https://www.bandi.servizirl.it/procedimenti/welcome/bandi target=_blank>https://www.bandi.servizirl.it/procedimenti/welcome/bandi 

     Per accedere a  Bandi online”, prima della presentazione della domanda, è necessario essere registrati. La registrazione deve essere effettuata dalla persona incaricata per la compilazione della domanda in nome e per conto del soggetto beneficiario.     

     Saranno istruite unicamente le domande che perverranno:     

     a partire dalle ore 12.00 di giovedì 1° agosto 2019;     

     fino alle ore 12.00 del giorno giovedì 28 novembre 2019.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Per informazioni e segnalazioni relative al bando:

    Unità Organizzativa – Impianti sportivi e infrastrutture e professioni sportive della montagna:

    Luca Vaghi tel. 02.6765.2924, Francesco Coviello tel. 02.6765.2036.

    All’indirizzo di posta elettronica: <a title= href=comprensori@regione.lombardia.it target=>comprensori@regione.lombardia.it 

    Informazioni sull’applicativo informatico  Bandi Online”

    Scrivere a bandi@regione.lombardia.it o contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato, escluso festivi, dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

    Riferimento al BURL: Serie ordinaria n. 29 – Venerdì 19 luglio 2019

Comunicazioni

08/05/2020

Bando neve programmata H48: stato di emergenza epidemiologica da COVID-19


In relazione alla situazione di emergenza epidemiologica da COVID-19, la Giunta Regionale, con la Deliberazione n. XI/3013 del 30 marzo 2020 (Rif. Allegato 7.B), pubblicata sul BURL S.O. n. 14...

24/03/2020

Bando neve programmata H48: integrazione all'elenco degli interventi ammissibili


In seguito alla valutazione della domanda di contributo della Livigno s.r.l., stato aggiornato l'elenco degli interventi ammissibili ma non finanziabili per esaurimento delle risorse stanziate...

22/11/2019

Contributi a fondo perduto finalizzati al potenziamento ed efficientamento della capacità complessiva di innevamento e apprestamento delle piste da sci lombarde – Bando Neve Programmata H48


Con Decreto n. 16499 del 15 novembre 2019 stato approvato l'elenco dei progetti ammissibili (n. 34), dei soggetti ammessi al contributo regionale e degli importi rispettivamente assegnati, per...