Bando sicurezza stradale 2019

Bandi online

Domande dal: 11/07/2019 , ore 08:30

Scade il: 11/07/2019 , ore 13:30

Codice: RLY12019006762

Cofinanziamenti a fondo perduto sino al 50% per 8 milioni di euro in tre anni (2 milioni nel 2019, 2,5 nel 2020 e 3,5 milioni nel 2021) per aumentare la sicurezza stradale da Regione Lombardia a Comuni, Province e Città Metropolitana.

Ente responsabile

  • Città Metropolitana, Province, Comuni, Unioni di Comuni e Raggruppamenti tra Comuni.
  • Regione Lombardia co¿nanzia progetti per la realizzazione di interventi infrastrutturali per la riduzione dell'incidentalità stradale sulla rete viaria di Comuni, Province e Città Metropolitana, coprendo a fondo perduto sino al 50% delle spese ammissibili.

    Con il decreto 13245 del 19/09/2019 pubblicato sul BURL (Bollettino Ufficiale Regione Lombardia) n. 39, Serie Ordinaria del 16/09/2019, sono stati assegnati i cofinanziamenti.

  • 8 milioni di euro in tre anni (2 milioni di euro nel 2019, 2,5 nel 2020 e 3,5 milioni nel 2021).
  • Cofinanziamento a fondo perduto sino al 50% con i seguenti massimali:


     

    Enti Importo minimo di progetto Percentuale cofinanziamento Importo massimo erogabile
    Province, Città Metropolitana €400.000,00 50 €300.000,00
    Comuni capoluogo, Comuni con pop. > 30.000 abitanti e Raggruppamenti di Comuni con pop. complessiva >30.000 abitanti €300.000,00 50 €200.000,00
    Comuni, Unioni di Comuni e Raggruppamenti di Comuni €100.000,00 50 €100.000,00


     


     
      
       Enti
       Importo minimo di progetto
       Percentuale cofinanziamento
       Importo massimo erogabile
      
     
     
      
       Province, Città Metropolitana
       €400.000,00
       50
       €300.000,00
      
      
       Comuni capoluogo, Comuni con pop. ] 30.000 abitanti e Raggruppamenti di Comuni con pop. complessiva ]30.000 abitanti
       €300.000,00
       50
       €200.000,00
      
      
       Comuni, Unioni di Comuni e Raggruppamenti di Comuni
       €100.000,00
       50
       €100.000,00

  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • Solo online al sistema informativo bandi online all’indirizzo: https://www.bandi.servizirl.it/procedimenti/bando/RLY12019006762

    La domanda deve essere presentata con i seguenti allegati da caricare elettronicamente sul sistema informativo:

    1. Delibera di Giunta di approvazione del progetto;
    2. relazione di sicurezza stradale;
    3. planimetria/e dello stato di fatto;
    4. planimetria di progetto;
    5. dichiarazione del Responsabile del procedimento;
    6. delega del legale rappresentante (eventuale).

     

  • La procedura utilizzata è 'Valutativa a graduatoria': le domande sono valutate in base al punteggio totale conseguito, su un massimo di 100 punti.

    Per l'ammissione al contributo, il progetto deve in ogni caso conseguire un punteggio pari o superiore a 50/100 punti.

    Terminata la fase di valutazione delle domande ritenute ammissibili, sono definiti la graduatoria dei progetti:

    • ammessi e finanziati;
    • ammessi e non finanziati;
    • non ammessi.
  • Per informazioni e segnalazioni relative al bando:
    Struttura Sicurezza Stradale, Immigrazione, Legalità.
     
    Responsabile: Alberto Bernini.
     
    Collaboratori:
    • Bruno Donno (tel.: 02 6765 5019)
    • Fiorella Daniele (tel.: 02 6765 4031)
    • Marco Menazza (tel.: 02 6765 5525)
     
     
    BURL Serie ordinaria n. 13 del 28/03/2019
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati