Chiuso Bando
Volontariato, Protezione Civile, Emergenze, Mezzi

Acquisizione di mezzi ed attrezzature ad uso esclusivo di Protezione Civile per gli Enti Locali

Bandi online

Acquisizione di mezzi ed attrezzature ad uso esclusivo di Protezione Civile per gli Enti Locali
Enti e operatori

Erogazione di contributi su base triennale per l’acquisizione di mezzi ed attrezzature ad uso esclusivo di protezione civile, destinati ad enti aventi un gruppo comunale/intercomunale di protezione civile operativo, o una convenzione con una organizzazione di volontariato di protezione civile iscritta nell’elenco territoriale della Lombardia (l.r. 27/2021).

Ente responsabile

  • Possono partecipare Comuni, Unioni di Comuni, Comunità Montane ed Enti Parco dotati di gruppo comunale/intercomunale o appartenenti, come capofila, a un gruppo intercomunale di Protezione Civile, iscritto all’Elenco Territoriale della Lombardia ed operativo alla data di pubblicazione del bando, che non abbia beneficiato di contributi sul Bando Regionale 2021-2023 (d.g.r. n. 4840 del 2021). Per le Unioni di Comuni, il requisito può essere assolto con la presenza di almeno un gruppo comunale che svolga servizio su tutto il territorio dei Comuni interessati;

    b) Comuni, Unioni di Comuni, Comunità Montane ed Enti Parco non dotati di gruppo comunale/intercomunale di Protezione Civile, che abbiano una convenzione vigente alla data di apertura del bando con una organizzazione di volontariato di protezione civile (ODV) iscritta all’Elenco Territo-riale della Lombardia, ed operativa alla data di pubblicazione del bando, che non abbia beneficiato di contributi sul Bando Regionale 2021-2023 (DGR.XI.4840/2021); in caso più enti fossero convenzionati con la medesima organizzazione, l’ente con il punteggio più elevato sarà ammesso a finanziamento con il punteggio spettante mentre gli altri saranno collocati in fondo alla graduatoria

  • Erogazione di contributi su base triennale per l’acquisizione di mezzi ed attrezzature ad uso esclusivo di protezione civile, destinati a enti aventi un gruppo comunale/intercomunale di protezione civile operativo, o una convenzione con una organizzazione di volontariato di protezione civile iscritta nell’elenco territoriale della Lombardia (l.r. n. 27 del 2021).

    Regione Lombardia, ai sensi della l.r. n. 27 del 29 dicembre 2021, contribuisce all’implementazione dell’efficienza e dell’efficacia dell’operatività del sistema di Protezione Civile di Regione Lombardia che si sviluppa territorialmente anche attraverso la partecipazione delle Organizzazioni di Volontariato organizzato operanti direttamente o in convenzione con gli enti territoriali facenti parte del Sistema di Protezione Civile, così come previsto dal Codice della Protezione Civile (d.lgs. n. 1 del 2018). Tali enti operano a livello territoriale in fase preventiva ed emergenziale, con la partecipazione delle Organizzazioni di volontariato organizzato con volontari e dotazioni riferite a differenti specializzazioni. Obiettivo principale è di incrementare e rinnovare le dotazioni di automezzi e mezzi d'opera del Sistema di Protezione Civile per la gestione delle fasi di prevenzione e di emergenza territoriali, anche rafforzando a livello provinciale la capacità di risposta all’emergenza.

  • La domanda deve essere corredata dei seguenti allegati da caricare elettronicamente sul sistema informativo:

    • preventivo di spesa, comprensivo di IVA, con indicato il dettaglio dei costi delle varie macro-voci che costituiscono il bene da acquistare, vincolante per la definizione dell’importo del contributo massimo;
    • scheda tecnica illustrante le caratteristiche del bene oggetto di finanziamento, o relazione equivalente;
    • la delega alla partecipazione al bando dei singoli comuni associati al Comune capofila, esclusivamente in caso di associazioni di Comuni diverse da Unioni di Comuni, Comunità Montane o Enti Parco;
    • gli estremi (data e numero) della delibera di approvazione comunale del piano di protezione civile comunale; in caso di associazioni di comuni, l’elenco dovrà indicare, per ciascun comune, la presenza o meno di delibera di consiglio comunale che approva il piano ed i relativi estremi di approvazione;
    • esclusivamente per i beneficiari di cui al punto A.3, lettera b), copia della convenzione con una ODV di protezione civile, vigente alla data di apertura del bando;
    • delega per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della domanda (vedi fac-simile allegato al bando).
  • I fondi messi a disposizione ammontano complessivamente a 9.500.000,00 euro su base triennale, così suddivisi:

    • 5.500.000,00 euro sul bilancio 2022
    • 2.000.000,00 euro sul bilancio 2023
    • 2.000.000,00 euro sul bilancio 2024

    Ciascun Ente potrà presentare una sola domanda riferita a una sola tipologia di acquisti.

    Il finanziamento regionale sarà pari al 90% della spesa dichiarata (IVA inclusa), come desunta dal preventivo allegato alla domanda. Il beneficiario dovrà cofinanziare il restante 10% dell’importo preventivato.

  • Sovvenzione a fondo perduto.
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato.
  • Le domande devono essere presentate tra le ore 10.00 dell’11 luglio 2022 e le ore 12.00 del 9 settembre 2022, esclusivamente tramite la piattaforma elettronica Bandi Online, ove sarà attivata specifica sezione.

    In nessun caso saranno ammesse domande presentate mediante sistemi diversi dalla piattaforma elettronica Bandi On Line. La mancata osservanza delle modalità di presentazione di seguito descritte costituirà causa di inammissibilità formale della domanda.

  • Valutativa a graduatoria.
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Links

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale