Chiuso Bando
Promozione educativa, Cultura, Promozione culturale, Luoghi della cultura, Iniziative culturali, Festival culturali, Rassegne culturali, Mostre

BANDO A SOSTEGNO DI PROGETTI DI PROMOZIONE EDUCATIVA CULTURALE – ANNO 2022

Bandi online

Il bando sostiene progetti annuali di qualità che mirino a promuovere la realizzazione e la diffusione di attività, eventi, manifestazioni e spettacoli in ambito culturale

Ente responsabile

  • Potranno presentare domanda di contributo i seguenti soggetti (in coerenza con l’art. 36 l.r. 25/2016):

    • enti, associazioni e fondazioni e altri soggetti di diritto privato che operino in ambito culturale senza fine di lucro o con l’obbligo statutario di reinvestire gli utili nell’attività di impresa;
    • enti locali singoli o associati (Province lombarde; Comuni e Città Metropolitane lombardi; Comunità montane lombarde, Unioni di comuni lombardi);
    • enti rientranti nell’elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. (Legge di contabilità e di finanza pubblica) – sezione Amministrazioni locali;
    • università e istituzioni di alta formazione artistica e musicale.

    I soggetti sopra elencati devono possedere almeno una sede operativa in Lombardia, devono essere legalmente costituiti da almeno tre anni alla data di pubblicazione del bando, devono avere nello statuto finalità coerenti con il progetto presentato.

    Non potranno presentare domanda di contributo i seguenti soggetti:

    • enti inclusi nell’elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. (Legge di contabilità e di finanza pubblica) ad eccezione della sezione amministrazioni locali e delle Università e delle istituzioni di alta formazione artistica e musicale;
    • associazioni sportive dilettantistiche;
    • enti partecipati da Regione Lombardia inseriti nel sub allegato A.4 – soggetti partecipati dalla Regione Lombardia la cui attività è promossa e sostenuta ai sensi dell’articolo 8, l.r. 25/2016 della d.g.r. XI / 3044 del 15-04-2020;
    • istituti scolastici, centri di ricerca;
    • teatri di tradizione già finanziati per le attività di alto valore artistico nel triennio 2022/2024;
    • centro di produzione della danza lombardo riconosciuto dal MIC;
    • teatri di rilevante interesse culturale riconosciuti dal MIC (TRIC);
    • soggetti riconosciuti di rilevanza regionale nell’ambito della promozione educativa culturale che presentano richiesta di contributo per la triennalità 2022/2024;
    • soggetti beneficiari di contributo per lo stesso progetto su altro bando regionale nell’anno 2022.
  • Il bando supporterà progetti annuali di promozione culturale, quali:

    • Iniziative, eventi e manifestazioni di promozione educativa e culturale e di spettacolo
    • Mostre, festival, rassegne, convegni, seminari, incontri e iniziative in ambito culturale

     

    Sono esclusi:

    • progetti di residenza nel settore dello spettacolo dal vivo
    • progetti di produzione, distribuzione, esercizio cinematografico
    • progetti di produzione di spettacoli
  • La domanda deve essere corredata dai seguenti allegati da caricare elettronicamente sul sistema informativo Bandi Online:

    • Modulo di domanda di contributo compilato e firmato elettronicamente (il documento sarà scaricabile in procedura Bandi Online al termine della compilazione)
    • Copia dell’atto costitutivo e dello statuto vigenti, riportanti le firme dei sottoscrittori e il timbro di registrazione presso l’Ufficio del Registro dell’Agenzia delle Entrate o dichiarazione che gli stessi siano già agli atti della D.G. Autonomia e Cultura, ad esclusione dei soggetti della Linea 1, Università e AFAM (vedi fac-simile allegato in procedura)
    • Ultimo bilancio approvato secondo i termini di legge con verbale dell’assemblea di approvazione del bilancio, ad esclusione dei soggetti della Linea 1, Università e AFAM (o autocertificazione che l’ultimo bilancio è già depositato presso gli uffici di Regione Lombardia, vedi fac-simile allegato in procedura)
    • Scheda progetto (su fac-simile allegato in procedura)

     

    Solo per la Linea 1, in caso di collaborazione per la realizzazione del progetto:

    • documentazione attestante la collaborazione con un soggetto terzo per la realizzazione del progetto (a titolo esemplificativo: lettera d’intenti, accordo di collaborazione, determina o delibera ecc.)
  • Le risorse finanziarie ammontano a complessivi € 1.067.500,00 a valere sul bilancio regionale anni 2022 e 2023, così suddivise sulle tre linee previste:

    • € 200.000 sulla Linea 1
    • € 367.500 sulla Linea 2
    • € 500.000 sulla Linea 3
  • Regione Lombardia assegnerà un contributo a fondo perduto

    Linea 1 - enti locali singoli o associati anche in collaborazione con altri soggetti ammissibili, per progetti  con un costo complessivo minimo pari a € 10.000.

    In questo caso le soglie minime e massime di contributo assegnabile saranno:

    • Minima: euro 3.000 e comunque non superiore al disavanzo (differenza tra uscite e entrate)
    • Massima: euro 30.000

    Linea 2 - soggetti ammissibili non rientranti nella categoria di enti locali singoli o associati, per progetti con un costo complessivo minimo pari a € 15.000.

    In questo caso le soglie minime e massime di contributo assegnabile saranno:

    • Minima: euro 5.000 e comunque non superiore al disavanzo (differenza tra uscite e entrate)
    • Massima: euro 15.000

    Linea 3 - soggetti ammissibili non rientranti nella categoria di enti locali singoli o associati, per progetti con un costo complessivo minimo pari a € 70.000.

    In questo caso le soglie minime e massime di contributo assegnabile saranno:

    • Minima: euro 15.000 e comunque non superiore al disavanzo (differenza tra uscite e entrate)  
    • Massimo: euro 30.000

    Il contributo assegnato potrà risultare inferiore a quanto richiesto.

    Il contributo regionale non dovrà superare quanto necessario per coprire la differenza tra uscite ed entrate del budget di progetto (disavanzo).

    Il finanziamento regionale potrà risultare uguale o inferiore al disavanzo e la quota non finanziata da Regione Lombardia sarà a carico del soggetto richiedente.

    Il soggetto richiedente dovrà garantire la copertura di almeno il 50% del costo del progetto in fase di presentazione della domanda.

  • Considerato che sul presente bando potranno essere presentati progetti da soggetti di diversa natura e con finalità diversa, sarà necessario valutare caso per caso se i progetti presentati siano configurabili come aiuto di Stato, ai sensi della normativa europea.
    In sede istruttoria verrà valutato se le iniziative presuppongano capacità di richiamare un’utenza non di prossimità e l’attività dei soggetti richiedenti il contributo regionale si configuri come economica; in tal caso i relativi aiuti saranno adottati nel rispetto del Regolamento UE n. 651/2014, art. 53 e della Comunicazione della ommissione sulla nozione di aiuto di Stato 2016/C 262/01.
  • La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata dal soggetto richiedente, pena la non ammissibilità, dalle ore 10:00 di martedì 6 settembre 2022 alle ore 16:00 di mercoledì 28 settembre 2022 obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo della piattaforma Bandi Online.

    Ai fini del rispetto del termine di ricezione delle domande farà fede inderogabilmente la data e l’ora di protocollazione informatica da parte del Sistema Informativo, che viene rilasciata solo al completo caricamento dei dati relativi alla domanda di partecipazione, al completo caricamento degli allegati elettronici nelle modalità di seguito indicate e del relativo invio.

  • Procedura valutativa a graduatoria.
  • Per informazioni riferite ai contenuti del bando:

    e-mail: bandopromozionespettacolo@regione.lombardia.it

    Alessandra Cattadori: tel. 02 67652620

    Rosanna Coviello: tel. 02 67652729

    Per gli ambiti musica e danza:

    Antonella Gradellini: tel.02 67650710

    Barbara Rosenberg: tel. 02 67656312

    Per ambito teatro:

    Martina Bolognini: tel. 02 67654823

    Olga Corsini: tel. 02 67651907

    Per ambito cinema:

    Nicoletta Finardi tel. 02 67653059

    Domenico Ruccia tel. 02 67652847

    Per assistenza alla compilazione on-line e quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate:

    Call Center di Aria S.p.A.: numero verde 800.131.151

    operativo dal lunedì al sabato, escluso i festivi (dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per quesiti di ordine tecnico; dalle ore 8.30 alle ore 17.00 per richieste assistenza tecnica).

    e-mail: bandi@regione.lombardia.it

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati

Dario,<br /> il tuo assistente digitale
Dario,
il tuo assistente digitale