Bioblitz: esploratori della Biodiversità per un giorno

Bandi online

Domande dal: 14/03/2019 , ore 00:00

Scade il: 28/03/2019 , ore 00:00

Codice: RLAC2020012327

Contributo evento di monitoraggio e di educazione naturalistica in cui molte persone censiscono quante più specie possibili di fauna e flora all'interno di un'area, in un arco di tempo definito.

Ente responsabile

  • Gli enti gestori dei parchi regionali.
  • La  Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia, con  decreto n. 3074 del 7 marzo 2019, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia (BURL),  serie ordinaria n. 11 di giovedì 14 marzo 2019, ha approvato le le modalità operative per la presentazione delle domande, il monitoraggio, l’erogazione e la rendicontazione delle risorse, in coerenza con le schede descrittive, allegati A, B e C alla d.g.r. XI/1335 del 4 marzo 2019 «Approvazione del programma ambientale per azioni di sensibilizzazione e educazione ambientale nelle aree protette regionali – biennio 2019-20», contenute negli allegati 1A, 1B, 1C, 2A, 2B, 2C, 3 e 4.

    Il  Bioblitz è un evento (18-19 maggio 2019 e 16-17 maggio 2020) di monitoraggio e di educazione naturalistica in cui molte persone censiscono quante più specie possibili di fauna e flora all'interno di un'area, in un arco di tempo definito. I partecipanti, coordinati da ricercatori esperti, nel corso di una giornata individuano, fotografano e registrano su una piattaforma informatica la presenza di singole specie di flora o di fauna in diverse aree protette della Lombardia.

  • 120.000,00 euro.
  • Ogni ente può presentare un solo progetto per un importo del contributo richiesto non superiore a 2.500,00 euro/annui. Tale importo può essere aumentato per iniziative aggiuntive localizzate in aree protette esterne al perimetro del parco ricomprese nell’ambito territoriale ecosistemico di riferimento, così come definito dalla l.r. 28/2016 e dalla DGR XI/1124 del 28 dicembre 2018, per massimo 500,00 euro/progetto/annui.

    L’importo massimo annuale finanziabile per parco è di 4.000 euro (2.500»500x3), per un importo complessivo di € 8.000, che è da intendersi l’importo massimo finanziabile per ente nel biennio 2019 e 2020. Contributo a fondo perduto nella misura del 100%. Erogazione in un’unica soluzione a rendicontazione.

  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • Le domande dovranno essere presentate alla pec agricoltura@pec.regione.lombardia.it indirizzandole a Regione Lombardia:

    DG Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi – U.O. Parchi, aree protette e consorzi di bonifica - Piazza Città di Lombardia, 1 – Milano, trasmettendo il Modello per la richiesta di contributo (allegato 2B), con indicate le attività previste, la localizzazione dell’iniziativa, i soggetti coinvolti e il quadro finanziario di previsione.

    Le proposte possono essere presentate dai soggetti iscritti all’Albo regionale delle associazioni e dei movimenti per le pari opportunità (di cui all’art. 9) o aderenti alla Rete regionale dei Centri Risorse Locali di Parità (di cui all’art. 10).

  • Valutativa a Graduatoria
(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Allegati