Bando imprese storiche verso il futuro

Bandi online

Domande dal: 28/02/2020 , ore 10:00

Scade il: 29/04/2020 , ore 15:00

Codice: RLO12020012226

Il bando è rivolto alle attività storiche e di tradizione e sostiene progetti di valorizzazione e innovazione. Domande dal 28 febbraio al 29 aprile 2020

Ente responsabile

  • Le  micro, piccole e medie imprese lombarde, secondo la definizione di cui all’Allegato I del Regolamento UE 651/2014, iscritte https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioProcedimento/servizi-e-informazioni/imprese/Imprese-commerciali/Luoghi-storici-del-commercio/luoghi-negozi-locali-storici-lombardi-riconoscimento-iscrizione-registro-regionale/luoghi-negozi-locali-storici-lombardi-riconoscimento-iscrizione-registro-regionale>ell’elenco regionale delle attività storiche e di tradizione di cui all’art. 148 ter della legge regionale 6/2010 , in forma  singola o  aggregata.

     L’aggregazione deve essere costituita da un minimo di 3 imprese fino a un massimo di 5.

     I requisiti che le imprese devono possedere alla data di presentazione della domanda sono elencati nel bando.

  • Il bando sostiene le micro, piccole e medie imprese commerciali e artigiane iscritte  nell’elenco delle attività storiche e di tradizione di cui alla legge regionale 6/2010,  per  il  restauro e la conservazione di beni immobiliari, insegne, attrezzature, macchinari, arredi, finiture e decori originali legati all’attività storica, lo  sviluppo,  l’innovazione e il  miglioramento della qualità dei servizi, maggiore attrattività dei centri urbani e dei luoghi storici del commercio,  valorizzazione di vie storiche e itinerari commerciali, il  passaggio generazionale e la  trasmissione di impresa.


    Il bando e i relativi allegati sono disponibili sul sito di Unioncamere Lombardia: http://www.unioncamerelombardia.it//menu-di-sinistra/Bandi---contributi-alle-imprese/Bandi-aperti/Bando-imprese-storiche-verso-il-futuro target=_blank>Imprese storiche verso il futuro

  • Le risorse disponibili, stanziate da Regione Lombardia, sono complessivamente  € 2.300.000, di cui  € 2.000.000,00 per spese in conto capitale e  € 300.000,00 per spese in conto corrente.
  • L’agevolazione consiste nella concessione di un  contributo a fondo perduto pari al massimo del 50% delle sole spese considerate ammissibili al netto di IVA.

     Il contributo, sia per le imprese in forma singola che per le imprese in forma aggregata, è concesso  nel limite massimo di 30.000,00 euro e l’investimento minimo è fissato in 10.000,00 euro al netto di IVA.

     Le  spese correnti sono riconosciute nel limite massimo del 15% del costo totale del progetto ammesso.

     Sono ammessi i progetti che prevedono esclusivamente spese in conto capitale.

  • Regime de minimis
  • Le domande di contributo devono essere presentate a Unioncamere Lombardia in modalità telematica a partire  dalle ore 10.00 del 28 febbraio 2020 ed entro le ore 15.00 del 29 aprile 2020.

      I manuali per la profilazione e la presentazione della domanda sono disponibili sul sito di Unioncamere Lombardia http://www.unioncamerelombardia.it target=_blank>ww.unioncamerelombardia.it  alla sezione  bandi - contributi alle imprese”.

     Per l’invio telematico è necessario essere registrati ai servizi di consultazione e invio pratiche di Telemaco, secondo le procedure disponibili all'indirizzo http://www.registroimprese.it target=_blank>www.registroimprese.it . Si consiglia di procedere con la sopra citata registrazione almeno 48 ore prima della presentazione della domanda.

     Una volta completata la registrazione, riceverete una email con indicate le credenziali per l'accesso. Acquisite le credenziali di accesso, il soggetto attuatore deve:

      1. collegarsi al sito http://webtelemaco.infocamere.it target=_blank>http://webtelemaco.infocamere.it  e seguire il seguente percorso:

     
      Sportello Pratiche,
      Servizi e-gov,
      Contributi alle imprese,
      Accedi,
      Inserire user e password;


      2. selezionare lo sportello  Unioncamere Lombardia” e successivamente il bando   20IS Bando imprese storiche verso il futuro”;

      3. compilare il modulo presente a sistema con i dati dell’impresa con il quale sarà generato il  Modello base” della domanda;

      4. scaricare il  Modello base”, firmarlo digitalmente e allegarlo a sistema con la funzione  Allega”;

      5. scaricare dal sito di Unioncamere Lombardia nella sezione  Bandi e contributi alle imprese” i seguenti documenti,  da compilare integralmente:

     
       Allegato A – Domanda di contributo
       Allegato B – Quadro economico complessivo del progetto
       Allegato C – Modello base De Minimis
       Allegato D - Autocertificazione antimafia
       Allegato E – Dichiarazione delle imprese di adesione al progetto, per le aggregazioni 
       Allegato F – Informativa sul trattamento dei dati personali


      Documentazione facoltativa:

      Allegato G: solo se il firmatario dei documenti non coincide con il legale rappresentante dell’impresa,  delega per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della domanda corredato dal documento d’identità.

      Allegato H: solo per soggetti che non hanno posizione INPS/INAIL,  dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.

      6. firmare digitalmente i documenti sopra indicati e procedere con la funzione  Allega” ad allegarli alla pratica telematica;

      7. procedere all’invio telematico tramite la funzione  Invio pratica”.

     La modulistica sarà scaricabile dal sito di Unioncamere Lombardia a decorrere dalla data di apertura della finestra per la presentazione delle candidature.

     La domanda deve essere perfezionata con il pagamento dell’imposta di bollo attualmente vigente di 16 euro.

     La sottoscrizione della documentazione utile alla partecipazione al bando dovrà essere effettuata  con firma digitale.

     Ciascuna impresa potrà presentare  al massimo una domanda (qualsiasi domanda presentata successivamente alla prima sarà considerata automaticamente nulla).

     Al completamento dell’iter di invio il soggetto beneficiario riceverà per accettazione, all’indirizzo di PEC indicato in fase di domanda, il numero di protocollo assegnato alla pratica telematica.

      Non saranno considerate ammissibili altre modalità informatiche/telematiche e cartacee di trasmissione e presentazione delle candidature.

     Unioncamere Lombardia è esonerata da qualsiasi responsabilità derivante dal mancato ricevimento della domanda per disguidi di natura tecnica non ascrivibili alla piattaforma.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Unioncamere Lombardia, territorio@lom.camcom.it   territorio@lom.camcom.it   tel. 02.6079601.

    Per problemi tecnici di natura informatica contattare direttamente il Contact Center di InfoCamere al numero 049.2015215
    Riferimento al BURL: Il bando è approvato con http://www.unioncamerelombardia.it/images/file/AT_BANDI_2019/Determinazione%20149_2019_Bando%20Imprese%20Storiche.pdf target=_blank>determinazione n. 149/2019 del Direttore Operativo di Unioncamere Lombardia .

Allegati

Comunicazioni

Imprese

23/07/2020

Approvata la graduatoria del bando “Imprese storiche verso il futuro”

La graduatoria del bando Imprese storiche verso il futuro stata approvata in data 22 luglio 2020 con determinazione n. 67/2020 del Direttore operativo di Unioncamere Lombardia ed disponibile sul si...

Imprese

05/02/2020

Bando “Imprese storiche verso il futuro: modalità e termini per la presentazione di variazioni di impresa


Si informa che, in generale, per quanto riguarda le variazioni delle attivit gi riconosciute e iscritte nell'elenco regionale delle attivit storiche e di tradizione, verr garantito in tempo ut...